Risotto con le primule Buona primavera a tutti! Che cosa potevo proporre oggi se non un risotto con le primule?! Le primule che ho usato sono le primule selvatiche e in questo momento sono in piena fioritura. Il gusto di questo risotto è molto delicato, ma è così speciale poter mangiare qualcosa che cresce nei boschi e nei prati! Vi consiglio di raccogliere i fiori al mattino e usarli subito, per non darli il tempo di appassire. Potete raccoglierli con lo stelo e avvolgerli in un fazzolettino di carta, ma useremo solo le corolle dei fiori e qualche fogliolina appena spuntata.

Ingredienti per il risotto con le primule per 4 persone:

  • 350 gr. di riso carnaroli
  • una quarantina di fiori di primula
  • 8 foglie giovani di primula
  • 2 cipollotti
  • una noce di burro
  • brodo vegetale q.b.
  • 100 gr. di taleggio
  • pepe nero macinato fresco q.b.

Lavate le foglie di primula e i cipollotti. Pulite con molto delicatezza i fiori di primula, usate un panno umido.

Risotto con le primule

Tritate i cipollotti e le foglie di primula. Sciogliete una noce di burro in una casseruola e soffriggeteli per qualche minuto. Aggiungete il riso e tostatelo per alcuni minuti. Sfumate con il vino bianco.

Aggiungete i fiori di primula e un po’ di brodo caldo. Man mano che il risotto si asciughi aggiungete altro brodo e continuate a mescolare. Assaggiate il risotto e quando è quasi pronto, dopo 15-18 minuti circa, spegnete il fuoco e aggiungete il taleggio a pezzetti e lo lasciate sciogliere nel risotto a casseruola coperta.

Servite il risotto alle primule nei piatti e aggiungete a piacere una bella spolverata di pepe. Decorate con qualche fiore tenuto da parte.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Venite a trovarmi anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.