Il risotto con gamberi e finocchi al sapore d’arancia è un primo molto speciale, perfetto per una cenetta romantica! Il sapore del finocchio viene messo in risalto dai semi di finocchio che ho usato nel soffritto, insieme allo scalogno e alla buccia d’arancia grattugiata. I gamberi vengono cotti da parte e serviti insieme al loro delizioso sughetto sopra il risotto.

Se vi piacciono le ricette con gli agrumi, allora date un’occhiata anche alla bella raccolta che vi ho preparato!

risotto con gamberi

Ingredienti per il risotto con gamberi e finocchi al sapore d’arancia per 4 persone:

  • 350 gr. di riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 1 piccolo finocchio
  • 1 arancia non trattata
  • 1/4 di cucchiaino di semi di finocchio
  • 2 noci di burro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 litro circa di brodo vegetale
  • 12 gamberi puliti senza testa (minimo, ma potete metterne quanti volete)
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.

Preparate il brodo vegetale come di vostra abitudine. Ne servirà un litro circa.

Sbucciate e tritate lo scalogno. Lavate l’arancia e asciugatelo molto bene. Grattugiate la buccia d’arancia, facendo attenzione a prelevarne soltanto la parte arancione, perché quella bianca è molto amara. Spremete l’arancia.

Lavate il finocchio, rimuovete la foglia esterna se necessario e tagliatelo a cubetti piuttosto piccoli.

Soffriggete lo scalogno per 3 minuti a fiamma medio-bassa in una noce di burro insieme alla metà della buccia d’arancia grattugiata e ai semi di finocchio. Aggiungete i cubetti di finocchio e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Alzate la fiamma, aggiungete il riso e tostatelo brevemente. Versate mezzo bicchiere di vino bianco nella casseruola e fatelo sfumare.

Quando il vino sarà evaporato aggiungete, un mestolo alla volta, il brodo vegetale bollente.

A 8 minuti circa prima della fine della cottura del riso preparate i gamberi all’arancia: versate un filo d’olio in una padella, scaldatelo e soffriggete la buccia d’arancia grattugiata rimasta per un minuto a fiamma media. Aggiungete i gamberi, rosolateli brevemente e versate il succo d’arancia nella padella. Salate e pepate e cuocete i gamberi per due-tre minuti al massimo.

Quando il riso è cotto, ma ancora leggermente al dente, aggiungete una piccola noce di burro. Mantecate il risotto e lasciatelo riposare per un minuto a casseruola coperta. Assaggiate il risotto e aggiustatelo eventualmente di sale. A piacere potete aggiungere una spolverata di pepe nero macinato fresco.

Distribuite il risotto nei piatti e decorate con i gamberi all’arancia.

Il risotto con gamberi e finocchi al sapore d’arancia è pronto per essere degustato!

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa raccolta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su TwitterInstagram e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.