La pasta con cime di rapa e dadolata di tonno all’arancia è un primo specialissimo, perfetto per una cenetta speciale! Il sapore forte delle cime di rapa si sposa benissimo al profumo e alla freschezza dell’arancia.

Se vi piacciono le ricette con gli agrumi, allora date anche un’occhiata alla ricetta dello spezzatino con arancia e zenzero e a quella del profumatissimo e cremoso risotto all’arancia e taleggio, uno dei miei piatti preferiti!

Pasta con cime di rapa

Ingredienti per la pasta con cime di rapa e dadolata di tonno all’arancia per 4 persone:

  • 300 gr. di pasta
  • 1 kg. di cime di rapa
  • una fetta da 250 gr. di tonno fresco, alta 1 cm. circa
  • 1 arancia non trattata
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva biologico Terre Rosse q.b.
  • 1 piccolo peperoncino piccante
  • sale q.b.

Iniziamo dalla pulizia delle cime di rapa: eliminate le foglie esterne e prelevate soltanto le foglie interne e il fiore. Lavatele bene e scolatele in modo grossolano. Mettete le cime di rapa in una pentola con uno spicchio d’aglio sbucciato e tagliato a metà, un filo d’olio, due pizzichi di sale e un piccolo peperoncino piccante. Coprite la pentola e stufate la verdura per 15-20 minuti circa. A fine cottura eliminate l’aglio e il peperoncino.

Tagliate il tonno a dadi da un centimetro circa per lato.

Lavate l’arancia e grattugiate la buccia, stando attenti a prelevare soltanto la parte arancione, perché quella bianca è molto amara. Spremete l’arancia.

Bollite la pasta in abbondante acqua salata.

Cinque minuti prima della fine della cottura della pasta scaldate un filo d’olio in una padella e soffriggete metà della buccia d’arancia grattugiata e uno spicchio d’aglio schiacciato per un minuto a fiamma medio-bassa. Aggiungete la dadolata di tonno e scottatela per due minuti a fuoco alto, mescolando in continuazione. Aggiungete un pizzico di sale e il succo d’arancia e fatelo sfumare pochissimo. Spegnete la fiamma.

Scolate la pasta e mescolatela alla verdura stufata.

Distribuite la pasta con cime di rapa nei piatti e conditela con la dadolata di tonno all’arancia e il suo sughetto di cottura. Infine spolverate con la buccia d’arancia grattugiata rimasta.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter, Instagram e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.