Pasta con carpaccio di polpo

Non sempre abbiamo molto tempo a nostra disposizione per preparare da mangiare e allora oggi vi offro una ricetta originale, ma anche molto semplice e veloce da preparare: la pasta con carpaccio di polpo e pomodorini, un trionfo di sapori mediterranei rinfrescato da una grattugiata di buccia di limone!

Per la realizzazione della pasta con carpaccio di polpo devo ringraziare la Fjord S.p.A, un’azienda che sin dal 1969 si è specializzata nell’affumicazione di salmone dell’atlantico e del pacifico. Oltre al salmone altre specie ittiche quali tonno, pesce spada, trota di mare e storione sono affumicate per i palati dei consumatori.

Ingredienti per una gustosa pasta con carpaccio di polpo e pomodorini per 4 persone:

  • 350 gr. di pasta corta
  • 100 gr. di carpaccio di polpo FJORD
  • 10 pomodorini di pachino
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 piccolo peperoncino (facoltativo)
  • 1 limone non trattato
  • pepe nero macinato fresco q.b.
  • sale grosso q.b.
  • 2 rametti di prezzemolo (facoltativo)

Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro. Sbucciate lo spicchio d’aglio e tagliatelo a metà. Lavate il limone e grattugiate la buccia di metà limone. Tagliate il carpaccio di polpo in pezzi più piccoli.

Scaldate un filo d’olio in una capiente padella e rosolate la buccia di limone insieme all’aglio e al peperoncino per un paio di minuti a fiamma dolce. Aggiungete i pomodorini, alzate la fiamma e continuate la cottura per altri due minuti. Spegnete la fiamma e aggiungete il carpaccio di polpo tagliato a pezzi. Assaggiate il condimento, aggiustate di sale e di pepe e coprite la padella.

Nel frattempo bollite la pasta in abbondante acqua salata. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella con il condimento.

Saltate la pasta con carpaccio di polpo brevemente a fuoco vivace e distribuitela nei piatti. Spolverate eventualmente con del prezzemolo tritato oppure con un’altra grattugiata di buccia di limone.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.