pane alle olive

Sapete che questo speciale pane alle olive, che profuma di limone, è pronto in neanche mezz’ora?! E’ un pane molto goloso, simile a un pan focaccia e perfetto per accompagnare gli antipasti, o semplicemente da mangiare così com’è! Se volete renderlo ancora più sfizioso, potete cospargerlo con un po’ di olio tartufato oppure con un normale olio extravergine d’oliva.

Ingredienti per uno speciale pane alle olive:

  • 350 gr. di farina 00
  • 300 ml. di yogurt greco
  • 1 limone biologico
  • 100 gr. di olive verdi o nere, come preferite
  • 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 bustina di lievito in polvere per pizze e torte salate
  • un cucchiaino e mezzo di sale
  • a piacere olio tartufato oppure olio extravergine d’oliva

Preriscaldate il forno a 200°C.

Lavate e grattugiate la buccia di limone. Tagliate le olive ad anelli.

Mettete la farina in una ciotola e aggiungete un cucchiaino di sale, la metà delle olive, lo yogurt, la buccia di limone, la metà del formaggio grattugiato e la bustina di lievito. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete al bisogno un’altra po’ di farina.

Coprite una leccarda con un foglio di carta da forno e stendete l’impasto con l’aiuto delle mani fino ad ottenere un pane alle olive dallo spessore di circa 2 cm. Potete anche usare una teglia tonda oppure una pentola in ghisa dal diametro di 22 cm., come ho fatto io. Distribuite il resto delle olive e il formaggio grattugiato sul pane alle olive.

Infornate il vostro pane alle olive per circa 20 minuti, fino a quando è cotto e dorato.

Togliete il pane alle olive dal forno e cospargetelo a piacere con un po’ di olio (tartufato) e il resto del sale.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

10 Commenti su Uno speciale pane alle olive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.