Mi ricordo ancora quando tantissimi anni fa ho mangiato per la prima volta gli involtini al sugo: ero a cena da una famiglia di origini centro-meridionali e il sapore gustoso e la tenerezza della carne mi conquistarono subito! Dopo tanto tempo ho provato a cucinare questa ricetta tradizionale e mi chiedo come mai ci ho messo tanto. Sicuramente d’ora in avanti sarà un secondo che proporrò con regolarità ai miei ospiti!

Le bistecche che ho usato per la preparazione di questi teneri involtini al sugo provengono da Bovì, un servizio che ti permette di acquistare carne bovina a chilometro zero, direttamente da allevatori della tua zona. Sul sito potete acquistare un pacco famiglia da 10 chili, contenente un assortimento di carne di vario taglio, confezionata in pratici sacchetti sottovuoto, da consumare subito o da conservare nel congelatore.

involtini al sugo

Ingredienti per gli involtini al sugo per 4 persone:

  • 400 gr. di bistecche Bovì
  • 400 gr. di Polpa di pomodoro La Finissima di Cirio
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un ciuffetto di basilico
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.

Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo. Sbucciate e spremete l’aglio. Mescolate l’aglio spremuto con il prezzemolo tritato.

Coprite le fettine di carne con un foglio di pellicola per alimenti e battetele con il batticarne per assottigliarle un po’. Tagliate ogni bistecca in tre o quattro parti.

Cospargete ogni fettina con sale, pepe, prezzemolo misto ad aglio e infine aggiungete un cucchiaino di formaggio grattugiato. Arrotolate le bistecchine e chiudetele con uno stuzzicadenti.

Sbucciate e tagliate gli scalogni ad anelli.

Scaldate un filo d’olio in una casseruola e soffriggete gli scalogni a fiamma dolce per cinque minuti.

Alzate la fiamma, aggiungete gli involtini e rosolateli su tutti i lati. Versate mezzo bicchiere di vino bianco sugli involtini e lasciatelo evaporare.

Aggiungete la polpa di pomodoro, il basilico e 200 ml. di acqua e portate il sugo a bollore. Abbassate la fiamma al minimo e coprite la casseruola.

Stufate gli involtini per almeno un’ora, mescolando e controllando ogni tanto se il sugo non si stia asciugando troppo. Eventualmente potete aggiungere un mestolo d’acqua calda al bisogno.

Assaggiate il sugo e aggiustatelo di sale e pepe.

Gli involtini al sugo sono ottimi serviti con il purè gratinato di patate e cavolfiore e con il sugo avanzato potete condire la pasta!

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Instagram, Twitter e Pinterest!

involtini al sugoInvoltini al sugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.