Bavette con crema di broccoli e guanciale

Le bavette con crema di broccoli e guanciale è un piatto che unisce la delicatezza della ricotta con il gusto un po’ più decido del broccolo e la sapidità del guanciale.

E’ facilissimo da fare e la crema che si forma con il broccolo e la ricotta è super buona anche mangiata cosi, magari con una fetta di pane tostato.

Inoltre, grazie a questa ricetta utilizzo anche il gambo dell’ortaggio e non butto via nulla!

Bene! mettete a bollire dell’acqua e iniziamo subito a vedere cosa serve.

bavette crema di broccoli e guanciale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniper 2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le bavette con crema di broccoli e guanciale

  • 160 gbavette
  • 300 gbroccolo
  • 90 gricotta
  • 50 gcipolla bianca
  • 50 gguanciale
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per prima cosa, mettete a bollire in una pentola dell’acqua e dedicatevi alla pulizia del broccolo.

  2. Tagliate con un coltello le cimette dal gambo ed eliminate la parte più esterna e coriacea del gambo.

    Lavate sotto acqua corrente le diverse parti del broccolo cosi pulito e fate cuocere in acqua bollente per circa 20 minuti.

  3. Nel frattempo, in una padella fate soffriggete in poco olio per qualche minuto il guanciale tagliato a dadini assieme ad un trito di cipolla.

  4. Ora, quando il broccolo è cotto, trasferitelo con una schiumarola in una ciotola e buttate le bavette nella stessa acqua di cottura delle verdure.

    Nel mentre, mettete la ricotta, il gambo cotto del broccolo, sale, pepe e un poco di acqua di cottura nel bicchiere del frullatore ad immersione e mixate bene il tutto.

    Poi, andate a unire la crema cosi ottenuta e le cimette di broccolo bollite al soffritto di guanciale e cipolla.

    Infine, quando la pasta ha raggiunto la sua cottura, scolatela e trasferitela nella padella assieme al resto degli ingredienti.

    Amalgamate bene il tutto a fuoco vivace per un minuto e portate a tavola.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.