ZUPPA DI KAMUT E FAGIOLI CON VERZA CROCCANTE

Un’altra giornata all’insegna del tempo instabile, dell’andirivieni tra sole e nuvole e un venticello piuttosto velenoso, da risultare piuttosto traditore! Insomma, non si capisce più in che stagione siamo! A Febbraio abbiamo assistito a giornate favolose, mentre adesso che siamo a Marzo, sembra che il clima si stia prendendo proprio gioco di noi e faccia le bizze! E come fronteggiare questi cambiamenti climatici se non con un buon piatto caldo, sano e confortante? Ecco la mia proposta di oggi: una zuppa al kamut, un cereale considerato tra i più completi dal punto di vista nutrizionale, cotto in un brodo vegetale a base di zucca, bietole e cavolo verza, e profumato al rosmarino, curcuma e cannella. Un piatto vegetariano ma anche vegano, considerando i suoi ingredienti di origine non animale. Una minestra dal sapore leggermente esotico, non banale, che racchiude in sè anche una completezza di nutrimenti unica, perchè dentro troverete carboidrati, proteine vegetali, sali minerali e vitamine. E sappiamo bene quanto questo possa rappresentare un valido aiuto per il nostro organismo in un periodo così delicato come quello che stiamo attraversando.

CURIOSITA’: il kamut è un cereale che appartiene alla famiglia delle Graminacee, ricco di proprietà benefiche, sopratutto antiossidanti grazie a una buona dose di selenio. È composto principalmente da carboidrati, ma contiene anche una quota di proteine superiore rispetto al frumento.
Vanta un contenuto di Vitamina E, molto maggiore rispetto a quello del frumento e anche la quantità di aminoacidi è superiore.
Per semplicità viene denominato così, ma in realtà il termine “kamut”si riferisce al marchio registrato per distinguere una specifica varietà di grano khorasan con determinate caratteristiche; non sarebbe quindi corretto parlare semplicemente di KAMUT®, poiché la dicitura esatta dovrebbe sempre essere grano khorasan KAMUT®.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 250 gGrano khorasan Kamut®
  • 180 gFagioli borlotti già cotti
  • 400 gZucca
  • 6 foglieCavolo verza
  • 2Carote
  • 1Patata grande
  • 1 mazzettoBietole
  • 2Cipolle
  • 100 gSalsa di pomodori
  • 1 ramettoRosmarino
  • 20 gZenzero fresco
  • 1 cucchiainoCurcuma in polvere
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione:

  1. In un’ampia casseruola, fate dorare per 3′ la cipolla trita finemente con due giri di olio e due cucchiai di acqua. Unite la patata, la zucca a dadini, 4 foglie di cavolo verza tagliate a julienne e fate insaporire. Quindi coprite con 800 ml di acqua calda o quella di cottura dei fagioli, salate e fate cuocere per 20′ circa (fig. 1).

  2. A parte, in un’altra pentola, preparate un secondo brodo vegetale con una cipolla trita finemente, le carote tagliate a rondelle, il rosmarino e le bietole sminuzzati finemente (fig. 2).

  3. Una volta giunto a bollore, versate il kamut (fig. 3).

  4. Aggiungete quindi anche la polpa pronta di pomodoro e fate cuocere a fiamma bassa per circa 30′ secondo i tempi di cottura indicati nella vostra confezione (fig. 4).

  5. Riprendete il vostro primo brodo vegetale ormai cotto, aggiungete i borlotti e fate insaporire altri 5′, quindi spegnete, aromatizzate con lo zenzero fresco grattugiato, la curcuma e la cannella (fig. 5).

  6. Mescolate e frullate grossolanamente con un minipimer (fig. 6).

  7. Servite la zuppa calda alla zucca aggiungendo il kamut ben sgocciolato, e decorando ogni piatto con le due foglie di cavolo verza rimanenti, tagliate a julienne e sbollentate 1′ in acqua bollente.

  8. Unite un filo di olio a crudo. E voilà…la vostra zuppa di kamut e fagioli con verza croccante è pronta per essere gustata!

    Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “ZUPPA DI KAMUT E FAGIOLI CON VERZA CROCCANTE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.