VELLUTATA DI BROCCOLI CON MANDORLE E PINOLI TOSTATI

Ultimamente, devo confessarvi che la mia spasmodica passione per ciò che mangiamo e come questo possa influire sulla qualità delle nostre vite, mi ha portato ad approfondire l’argomento in modo più serio ed attento attraverso la lettura illuminante di un libro che io sento di consigliarvi! Grazie al mio osteopata infatti, sono venuta a conoscenza di un testo scritto dal medico e patologo Franco Berrino, “Il cibo dell’uomo – La via della salute, tra conoscenza scientifica e antiche saggezze“, volto a rivalutare il cibo semplice e a trasmettere poche ma importanti raccomandazioni preventive! Lo scopo è diffondere il concetto del mangiare in modo sano e consapevole. Sulla base di questa lettura, è nata la mia ricetta per la cena di ieri sera, che oggi condivido con voi con vero piacere. E quale migliore ingrediente per applicare questo principio, se non i broccoli, tra gli ortaggi invernali più benefici? La vellutata sarà un piatto fumante, ricco di vitamine, sali minerali, antiossidante e molto saziante. Sarà perfetto per scaldarvi in queste fredde sere invernali, con una nota croccante finale che vi appagherà incredibilmente!

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce. E’ invece possibile l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2-3 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 500 gbroccoletti (già mondati)
  • 3patate medie
  • 2cipollotti freschi
  • 750 mlbrodo vegetale
  • 30 gpinoli
  • 30 gmandorle
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione:

  1. Lavate i broccoli e tagliateli in cimette (fig. 1).

  2. Lavate e pelate le patate, quindi tagliatele a tocchetti (fig. 2).

  3. In una pentola con un filo d’olio, fate appassire i cipollotti tagliati a rondelle (fig. 3).

  4. Unite quindi le patate e fate insaporire per 1′ (fig. 4).

  5. Aggiungete anche le cime di broccolo, tranne qualche cima da tenere da parte per guarnire. Irrorate con un mestolo di brodo caldo e lasciate insaporire per un altro minuto (fig. 5).

  6. A questo punto, coprite le verdure con il brodo caldo. portate a bollore, quindi abbassate la fiamma e, coprendo con un coperchio, lasciate cuocere per c.a 25′ o fino a quando le patate e i broccoli non appariranno teneri (fig. 6).

  7. Aggiustate di sale e pepe, spegnete e aggiungete lo zenzero (fig. 7).

  8. Fate intiepidire. Nel frattempo, tritate al coltello le mandorle e i pinoli grossolanamente, quindi fateli tostare per pochi minuti, girandoli continuamente su un padellino antiaderente (fig. 8).

  9. Una volta tiepida la zuppa di broccoli, eliminate il brodo in eccesso, quindi passatela con il minipimer fino ad ottenere una crema liscia e omogenea (fig. 9).

  10. Servite la vellutata calda con una manciata di mandorle e pinoli tostati, qualche cima di broccolo lasciato da parte e precedentemente sbollentato per 3′.

  11. Completate con un giro di olio a crudo.

  12. E voilà…la vostra vellutata di broccoli con mandorle e pinoli tostati è pronta per essere gustata!

  13. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

CONSIGLIO:

▬ Per una versione più golosa, potrete servire la vellutata con quenelle di salsa allo yogurt o scaglie di grana e crostini di pane.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.