Crea sito

TROFIE AL PESTO DI RUCOLA E ZENZERO CON FUNGHI CHAMPIGNON

Stamattina, essendo sabato, volevo preparare per pranzo un primo un po’ più sfizioso rispetto alle solite ricette più leggere e sane che consumiamo durante la settimana, anche perché, com’è facile intuire, è nel weekend che si sgarra più facilmente e con meno sensi di colpa! Tentata al supermercato dalle trofie esposte sul bancone frigo, avevo pensato di condirle con uno dei miei pesti home made monodose già pronti e surgelati, ma le idee in testa hanno cominciato a frullarmi a ruota libera e, non chiedetemi come, né quando io abbia partorito questo accostamento, ma alla fine, convinta del risultato, mi sono rimboccata le maniche e messa ai fornelli. Pensate adesso ad un primo piatto delicato, dal gusto speziato, con noci e zenzero e quel tocco piccantino dato dalla rucola, servito a tavola con tanto prezzemolo fresco tritato! Questo che vi propongo, è uno di quei piatti che si realizzano davvero in pochissimo tempo ma mai banale! La scarpetta finale è doverosa, e al diavolo il bon ton per una volta! Io aggiungerei anche una grattugiatina di ricotta salata al momento di servire per gli amanti del gusto più intenso e deciso, ma anche così, credetemi, sarà una poesia!

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. può esserci l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni44
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 320 gtrofie fresche
  • 200 gfunghi champignon
  • 150 grucola
  • 50 gnoci sgusciate + 1 manciata per guarnire
  • 6 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 1 ciuffoprezzemolo fresco
  • 20 gzenzero fresco
  • 1 spicchioaglio
  • 100 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione:

  1. Mettete a bollire in una pentola abbondante acqua salata per le trofie; nel frattempo, preparate il pesto di rucola, lavando bene le foglie e scegliendo quelle più giovani e tenere da conservare al fresco per la guarnizione. Passate la restante parte nel mixer le noci, un pizzico di sale, 2 cm di zenzero grattugiato, il parmigiano e l’olio (fig. 1).

  2. Frullate fino ad ottenere un pesto abbastanza fluido, aggiungendo, all’occorrenza anche qualche mestolo di acqua di cottura della pasta (fig. 2).

  3. Pulite i funghi champignon con uno strofinaccio pulito e ben umido, eliminate la parte del gambo che sta a contatto con la terra e tagliateli a fettine. In una padella antiaderente, fate scaldare l’aglio con un giro di olio e due cucchiai di acqua di cottura per 1′. Unite i funghi e fate appassire con un altro mestolo di acqua (fig. 3).

  4. Abbassate la fiamma, salate e fate cuocere per circa 10′ fino a quando i funghi non appariranno sufficientemente cotti (fig. 4).

  5. Spegnete, aggiustate di pepe, speziate con il restante zenzero grattugiato e una spolverata di prezzemolo fresco trito finemente con l’aiuto di una mezzaluna (fig. 5).

  6. Cuocete le trofie per circa 8′ o secondo i tempi di cottura riportati nella vostra confezione. Scolatele, tenendo da parte qualche mestolo di acqua qualora servisse, e conditele con il pesto di rucola. Servite guarnendo con i funghi champignon e noci tritate grossolanamente!

  7. E voilà…le vostre trofie al pesto di rucola e zenzero con funghi champignon sono pronte per essere gustate!

  8. Buon Appetito dalla cucina di Fefè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.