TORTA VARIEGATA AL CACAO CON CONFETTURA DI FICHI E MANDORLE

In questo periodo, controllando le mie scorte di marmellate fatte in casa, mi sono accorta che avevo ancora da consumare un bel po’ di confettura di fichi. Una stranezza per me, visto quanto ne vado ghiotta! Come di consueto, buona parte l’ho consumata a colazione spalmata sul pane, ma poi mi è venuto in mente che avrei potuto sfruttarla al meglio preparando un dolce facile e veloce. Questa torta variegata al cacao con confettura di fichi e mandorle è il perfetto dolce per chi è attento come me al consumo di ingredienti sani e genuini, perché ho usato nell’impasto una parte di farina integrale, che sappiamo bene quanto sia meno raffinata e meno deleteria. Inoltre, è senza latticini, quindi né burro, né latte. Al posto di quest’ultimo, ho aggiunto latte di mandorla homemade, e l’aroma alla mandorla per renderla ancora più profumata. L’ho variegata al cacao per ingolosirla un po’, e il tocco di marmellata unito alle mandorle a lamelle, la rende più soffice ed umida. Credetemi, fa davvero la differenza! Vi invito a provarla, perché al di là del gustarla a colazione, è ideale in ogni altro momento della giornata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 24 Ø:

  • 180 gfarina 00
  • 100 gfarina integrale
  • 120 gzucchero integrale di canna
  • 2uova
  • 90 mlolio di semi
  • 200 mllatte di mandorle
  • 3 cucchiainicacao amaro in polvere
  • 5 cucchiainiconfettura di fichi
  • 1aroma alla mandorla
  • q.b.mandorle a lamelle
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.burro

Preparazione:

  1. Montare in una ciotola le uova con lo zucchero e l’aroma alla mandorla con l’aiuto di fruste elettriche (fig. 1).

  2. Lavorate, incorporando l’olio fino a quando non diventeranno chiare e spumose (fig. 2).

  3. Aggiungete poco alla volta la farina e il lievito precedentemente passati a setaccio (fig. 3).

  4. Alternate con il latte di mandorla (fig. 4).

  5. Prendete dall’impasto due mestoli e versateli in una ciotola, quindi un terzo mestolo in un’altra più piccola. Aggiungete un cucchiaino di cacao passato a setaccio nella ciotola più piccola, e gli altri due in quella più grande (fig. 5).

  6. Mescolate fino ad ottenere due tonalità diverse, una più chiara e l’altra più scura (fig. 6).

  7. Imburrate lo stampo, infarinatelo e versate l’impasto bianco. Aggiungete quindi cucchiaiate di quello più scuro e attorno ad esso qualche cucchiaiata di quello più chiaro (fig. 7).

  8. Fino ad ottenere dei cerchi, aiutandovi con un mestolino sottile o una cannuccia (fig. 8).

  9. Aggiungete infine su tutta la torta la confettura di fichi e cospargete con le mandorle a lamelle (fig. 9).

  10. Infornate a 180°C per circa 35′, ma farà fede la prova con lo stecchino. Appena pronta, sfornate e fate raffreddare (fig. 10).

  11. Sformate e servite.

  12. E voilà…la vostra torta variegata al cacao con confettura di fichi e mandorle è pronta per essere gustata!

  13. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “TORTA VARIEGATA AL CACAO CON CONFETTURA DI FICHI E MANDORLE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.