Crea sito

TIGELLE MODENESI RIVISITATE (IMPASTO ALLO YOGURT GRECO)

Chi mi segue, sa che da diverso tempo ho intrapreso il progetto di aprire le porte della mia cucina e approntare delle ricette in live in uno dei canali social più gettonati del momento! E’ un impegno non indifferente, soprattutto pensare di ideare tutte le volte una ricetta che possa essere veloce, facile e anche buona! Penso che aver proposto un piatto regionale come queste tigelle modenesi, e averle abbinate ad uno dei contorni campani più rinomati, l’insalata caprese, sia stato un vero colpo di genio! Ovviamente, gli emiliani non me ne vogliano, ho scelto di rivisitare questa ricetta, eliminando lo strutto e alleggerendo l’impasto con olio extra vergine d’oliva e dello yogurt greco! Per chi non le conoscesse ancora, le tigelle, dette anche crescentine, sono una sorta di focaccine ideali da tagliare a metà e farcire con formaggi anche spalmabili e salumi a piacere! Appena calde sono una tira l’altra, perfette da utilizzare al posto del pane, oppure come finger food in un buffet e persino per un aperitivo informale con gli amici, accompagnate da salse deliziose! Io ad esempio, le ho servite con il babaganoush , una salsa tipica araba, composta principalmente da polpa di melanzane, tahina, aromi e spezie varie. Una vera delizia!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni16 c.a
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 480 gfarina 00
  • 130 mllatte (a temperatura ambiente)
  • 10 glievito istantaneo per preparazioni salate (o lievito di birra disidratato)
  • 3 cucchiaiyogurt greco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva (+ q.b. per ungere la padella)
  • 1 cucchiainosale

Preparazione:

  1. In una terrina mescolate la farina con il lievito, aggiungete lo yogurt e mescolate (fig. 1).

  2. Unite anche il sale continuando a mescolare (fig. 2).

  3. Quindi l’olio e il latte a filo. Iniziate ad impastare, prima in ciotola e in un secondo momento su un piano di lavoro (fig. 3).

  4. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo. Copritelo con un canovaccio e fatelo riposare 15′ (fig. 4).

  5. Stendete il panetto con l’aiuto di un mattarello e ricavate le vostre tigelle con l’aiuto di un coppapasta di diametro 10 o un semplice bicchiere (fig. 5).

  6. Ungete leggermente una padella antiaderente, scaldatela bene e distribuite poche tigelle alla volta (fig. 6).

  7. Chiudete con un coperchio e fate cuocere a fiamma dolce per c.a 5′, senza sollevare il coperchio. Quindi giratele e proseguite la cottura per altri 4/5′ (fig. 7).

  8. Servitele belle calde con ciò che più desiderate.

  9. Io ho abbinato un’insalata caprese e una crema di melanzane che ci stava divinamente!

  10. E voilà…le vostre tigelle modenesi rivisitate con impasto allo yogurt sono pronte per essere gustate!

  11. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.