PARMIGIANA BIANCA DI ZUCCHINE E PISTACCHI

Se non avete mai provato la versione con le zucchine della parmigiana, è arrivato proprio il momento di sperimentarla! In realtà, questa è una seconda versione, altrettanto sfiziosa rispetto alla sua antagonista e più estiva parmigiana di zucchine in crema di peperoni e feta greca che preparai la scorsa estate e che vi consiglio vivamente di sperimentare! Oltretutto è davvero facile e veloce se considerate che tutti gli ingredienti andranno assemblati a crudo direttamente in teglia. Quindi niente fritti ma un piatto leggero e salutare. inoltre, rispetto alla prima versione, ho optato per un abbinamento più delicato, aggiungendo un formaggio a pasta filata come la provola e donando un tocco di sicilianità e croccantezza spolverizzando con della granella di pistacchio di Bronte tra uno stato e l’altro e nella panatura finale! Sarà perfetta, una volta fredda, tagliata a quadrotti e servita come antipasto in un buffet informale o come secondo piatto in stile vegetariano. Provate entrambe le versioni e fatemi sapere quella che vi è piaciuta di più!

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti:

4 zucchine
150 g provola
60 g parmigiano grattugiato
60 g pistacchi (o granella di pistacchi)
q.b. pangrattato
Qualche foglia menta
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Passaggi:

Lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle non molto spesse (fig. 1).

In una teglia antiaderente versate due cucchiai di acqua e due di olio e iniziate a comporre il primo strato di zucchine. Irrorate con un altro giro di olio, condite con della provola tagliata a dadini, un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, qualche foglia di menta, 1 cucchiaio abbondante di pan grattato e 1 di pistacchi precedentemente tritati grossolanamente. Aggiustate di sale e pepe (fig. 2).

Ripetete l’operazione, componendo 4 strati, fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti. Nell’ultimo strato, tenete da parte il rimanente formaggio a dadini e fate cuocere in forno preriscaldato a 190°C per c.a 30′ o fin quando i rebbi di una forchetta non affonderanno facilmente (fig. 3).

Trascorso questo tempo, aggiungete gli ultimi cubetti di formaggio e rimettete in forno per altri 5′ o fino a quando la provola non risulterà ben sciolta e filante (fig. 4).

Spegnete, sfornate e fate intiepidire.

Sarà ottima servita anche fredda.

Servite a fette con altra menta e un filo di olio a crudo se è necessario.

E voilà…la vostra parmigiana bianca di zucchine e pistacchi è pronta per essere gustata!

Buon Appetito dalla Cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare la vostra parmigiana bianca di zucchine e pistacchi in frigo all’interno di contenitori adatti alla refrigerazione per 2-3 giorni al massimo. E’ possibile la congelazione fino ad 1 mese al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “PARMIGIANA BIANCA DI ZUCCHINE E PISTACCHI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.