Crea sito

PACCHERI AL FORNO CON PESTO DI ASPARAGI, ROBIOLA E FAVE

Ultimamente i paccheri sono la mia passione! Li ho preparati in mille modi, persino farciti come fossero dei piccoli cannelloni, riscuotendo un successo del tutto inaspettato! Oggi invece ve li propongo in versione primaverile con un condimento in primis a base di pesto agli asparagi. Ovviamente, il tutto reso ancor più goloso e fresco dall’aggiunta della robiola, qualche cucchiaiata qua e là di pesto al basilico, tanti pomodorini ciliegino e fave fresche. Come avrete notato, io non faccio quasi mai uso di besciamelle, troppo pesanti per i miei gusti, oltretutto non le digerisco affatto, e a mio avviso hanno la pecca di coprire troppo i sapori invece di esaltarli. Resta un mio semplice e personale pensiero, quindi non me ne voglia chi ne fa uso copioso e costante, perché ognuno nella propria cucina applica i propri principi e stop! Il mio piatto offre invece la genuinità dei sapori, la semplicità degli ingredienti, così come tento di fare ormai da cinque anni a questa parte, da quando cioè iniziai questa avventura aprendo il mio primo blog! Un profumo intenso inonderà la vostra cucina e si propagherà per tutta la casa, regalandovi il piacere di portare in tavola un primo piatto vegetariano leggero e dal gusto delicato. La sua semplicità è legata anche alla facilità con cui si prepara e perfetto per ogni occasione.

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. è possibile l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 350 gpaccheri
  • 150 gpomodorini ciliegino
  • 150 gfave già sbaccellate e private del tegumento
  • 150 gpesto alla Genovese
  • 70 grobiola
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • q.b.sale

Ingredienti per il pesto di asparagi

  • 230 gasparagi già puliti
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 30 gmandorle tritate
  • q.b.aglio in polvere (facoltativo)
  • 5 fogliebasilico
  • 2 fogliementa
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione:

  1. Iniziate preparando il pesto di asparagi. Tagliate i gambi a rondelle, separandoli dalle punte. Sbollentateli 6′ in acqua bollente salata, quindi scolateli e trasferiteli in un mixer insieme al parmigiano grattugiato, le mandorle tritate, l’aglio in polvere, la menta, il basilico, 2 cucchiai di olio, uno di acqua di cottura e un pizzico di sale e pepe (fig. 1).

  2. Frullate a più riprese fino ad ottenere una crema liscia (fig. 2).

  3. Unite la robiola al pesto e frullate ancora (fig. 3).

  4. Lessate i paccheri in acqua bollente salata, scolateli al dente in un colino. Nel frattempo, distribuite qualche cucchiaio di pesto e robiola sul fondo di una pirofila (fig. 4).

  5. Posizionate i paccheri in un unico strato senza sovrapporli (fig. 5).

  6. Ricoprite con altro pesto di asparagi e robiola. Aggiungete qualche cucchiaio di pesto alla genovese (fig. 6).

  7. Aggiungete un po’ di fave e punte di asparagi precedentemente scottate per 2′ nella stessa acqua di cottura dei gambi (fig. 7).

  8. Unite anche i pomodorini tagliati in quarti e spolverizzate con abbondante parmigiano (fig. 8).

  9. Se vi avanzano paccheri, procedete a creare un secondo strato e a ultimare tutti gli ingredienti, bagnando leggermente se è necessario con qualche cucchiaio di acqua di cottura. Mettete in forno a 180°C per 25′, quindi sfornate e fate intiepidire (fig. 9).

  10. Servite con altro basilico.

  11. E voilà…i vostri paccheri con pesto di basilico, robiola e fave sono pronti per essere gustati!

  12. Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.