INSALATA DI PASTA FREDDA INTEGRALE MARINATA

Oggi voglio condividere con voi una ricetta di famiglia super collaudata, un must della nostra estate da tempo immemorabile davvero semplice e veloce! Ricordo quando mia mamma ce la proponeva tutti gli anni una volta trasferiti alla casa al mare, quello era il simbolo delle nostre vacanze poiché la faceva spesso e noi ci andavamo pazzi! Lei le chiamava penne di mezzanotte, non saprei dire come mai e se il nome abbia una qualche attinenza con un piatto tipico regionale, non l’ho mai capito, ma se come noi siete amanti dei peperoni, dovete assolutamente provarla! Grazie alla marinatura dei suoi ingredienti, il profumo che emanerà questo piatto sarà qualcosa di unico! Rispetto alle classiche penne lisce che preparava mia madre, io ho scelto quelle rigate in una versione integrale, più rustica e ricca di fibre. E qui è una questione di gusti, saranno comunque entrambe ottime! Inoltre ho aggiunto alla marinatura anche una manciata di olive che in origine non erano previste, ma a mio avviso, conferiscono una nota di sapidità in più! Insomma, in poche e semplici mosse otterrete un primo piatto fresco e molto odoroso in stile vegano, perché privo di ingredienti di origine animale. Sarà ottimo da portare in tavola, al mare o in ufficio. Si perché, una volta cotti i peperoni in forno e ben spellati, il sughetto che servirà per condire la vostra pasta sarà semplicemente realizzato tutto a crudo. Quindi ideale per queste calde giornate estive, che per persone come me, è la parola magica! La ricetta originale prevede l’uso anche dei peperoni gialli oltre che quelli rossi per dare un tocco di colore al piatto, ma se non li avete in casa, potrete tranquillamente sostituirli con altri rossi. Questo non muterà il sapore finale, l’importante è che vengano impiegati prodotti di qualità! Una volta sperimentato, come succede da noi in famiglia, lo replicherete durante le vostre vacanze estive e non lo abbandonerete più!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti:

350 g penne rigate (integrali)
2 peperoni (rossi)
1 peperone (giallo)
245 g pomodorini datterini (misti)
40 g olive nere
30 g capperi sotto sale
2 spicchi aglio
Qualche foglia basilico
1/2 succo di limone
30 ml olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. peperoncino

Strumenti

Passaggi:

Lavate i peperoni e asciugateli bene. Disponeteli ben distanti in una leccarda ricoperta con carta da forno e fateli cuocere per circa 45′ a 200°C, quindi spellateli e privateli dei semi interni (fig. 1).

Tagliateli a listarelle e trasferiteli all’interno di una capiente insalatiera (fig. 2).

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà, uniteli ai peperoni, quindi aggiungete anche gli spicchi d’aglio e mescolate (fig. 3).

Aggiungete i capperi dissalati sotto l’acqua corrente e ben strizzati e le olive denocciolate (fig. 4).

Condite con un bel giro di olio evo, il succo di mezzo limone, abbondanti foglie di basilico e una presa di sale. Mescolate bene, coprite con pellicola per alimenti e fate marinare in frigo per c.a 2 h o anche oltre se ne avete la possibilità, affinché tutti gli aromi siano pienamente assorbiti (fig. 5).

Nel frattempo, lessate le penne in abbondante acqua salata secondo i tempi riportati nella vostra confezione, scolatele e aggiungetele alla marinatura. Mescolate bene e proseguite il riposo in frigo affinché sia la pasta che il suo condimento siano ben freddi al momento di servire (fig. 6).

E voilà…la vostra insalata di pasta fredda integrale marinata è pronta per essere gustata!

Buon Appetito dalla Cucina di FeFè!

Conservazione

👉 Potrete conservare la vostra insalata di pasta fredda integrale marinata in frigo all’interno di un contenitore coperto con pellicola per alimenti o un coperchio per 3-4 giorni. Irrorate con un filo di olio prima di servire nei giorni successivi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “INSALATA DI PASTA FREDDA INTEGRALE MARINATA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.