Crea sito

CREMA PASTICCERA

Un classico della pasticceria, utilizzata in moltissimi prodotti dolciari, questa crema è una preparazione a base di tuorlo d’uovo, zucchero, latte e farina. Al posto della farina possono essere utilizzati anche altri addensanti come la fecola di patate, o l’amido di mais o di riso, per chi è intollerante al glutine. Ottima da gustare da sola, come dessert al cucchiaio, magari abbinata con dei biscotti oppure per farcire torte, crostate, bignè, zeppole e dolci a base di pasta sfoglia! Gli ingredienti per realizzare un’ottima crema pasticcera sono davvero pochi e di facile reperibilità, quindi probabilmente li avrete già in frigorifero o nella vostra dispensa. Facile e veloce, sarà un gioco da ragazzi preparare e portare in tavola questo dolce perfetto per qualsiasi occasione.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 500 mlLatte
  • 70 gZucchero
  • 3Tuorli
  • 45 gAmido di mais (maizena) (o Fecola di patate)
  • 1Scorza di limone non trattato

Preparazione:

  1. In un tegame dal fondo spesso versate la dose di latte prevista, unite anche la scorza del limone non trattato portate tutto a sfiorare il bollore (fig. 1).

  2. A parte in una ciotola versate i tuorli, insieme allo zucchero e sbattete velocemente con le fruste senza perdere tempo per evitare che lo zucchero a contatto coi tuorli ne assorba la parte acquosa, cristallizzandone le proteine. Quando il composto si sarà amalgamato, setacciate direttamente nella ciotola l’amido di mais e incorporatelo mescolando con la frusta (fig. 2).

  3. Ora togliete il latte dal fuoco e aggiungetelo al composto di uova, zucchero e fecola per stemperarlo con la frusta (fig. 3).

  4. Una volta stemperato riversate il composto nel tegame e lasciate addensare a fuoco dolce mescolando continuamente con la frusta (fig. 4).

  5. Proseguite la cottura, senza smettere di mescolare, finché la crema non inizierà a scurirsi ed addensarsi piano piano (fig. 5).

  6. Proseguite la cottura, senza smettere di mescolare, finché la crema non inizierà a scurirsi ed addensarsi piano piano (fig. 5).

  7. E voilà…la crema pasticcera è pronta per essere gustata!

  8. Buon Appetito dalla cucina di Fefe!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.