Crea sito

CREMA DI RISO DOLCE (Ricetta base)

Come vi accennavo un paio di giorni fa, durante questo isolamento forzato a casa, ho ripreso la lettura di un vecchio libro* acquistato in una fiera di prodotti bio, incentrato sulla pasticceria naturale! Una vera e propria rivelazione per me! Qualsiasi pasticcere storcerebbe il naso sentendo parlare di dolci senza uova, latte e zucchero, ma per utilizzare una citazione dell’Autore si tratta di «un’alchimia di elementi che prende vita (…) alla cui base ci sono principi ben precisi di equilibrio e rispetto per la salute e l’organismo». Insomma, dovremmo essere più consapevoli del fatto che questo equilibrio finisce nel prodotto finito e si trasmette a chi se ne nutre. Tra le tante alternative, dopo aver sperimentato per voi gli speciali fagotti di pasta briochiata ,vi propongo un dolce al cucchiaio veramente sorprendente. Una crema versatile, perfetta come base per preparare budini o torte, ma anche semplicemente servita in coppette e guarnita con ciò che la fantasia vi suggerisce. Anche questa ricetta da annoverare come vegana e gluten free perchè priva di ingredienti di origine animale e adatta ai celiaci. Provatela anche voi e non ve ne pentirete!

*[Ricetta dal libro Pasticceria naturale” di Pasquale Boscarello con mie personali modifiche].

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 250 gRiso Originario semilavorato
  • 90 gSciroppo di riso
  • 50 gFarina di mandorle
  • 750 mlAcqua
  • 110 mlLatte di riso (Per ogni 550 gr. di riso cotto)
  • 50 gCanditi (o Uvetta sultanina)
  • 50 gNocciole tostate e tritate
  • 25 gCocco rapè
  • 3 gCannella in polvere
  • 1Scorza di limone non trattato
  • 1 pizzicoSale

Ingredienti per guarnire:

  • q.b.Cacao amaro in polvere
  • q.b.Cioccolato a scaglie
  • 10Nocciole intere spellate

Preparazione:

  1. In una terrina, unite la farina di mandorle con 110 ml di acqua (fig. 1).

  2. Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema liscia e densa (fig. 2).

  3. Unite la crema al resto dell’acqua in una pentola capiente dal fondo spesso e aggiungete il riso e il sale (fig. 3).

  4. Mettete a cuocere a fiamma alta fino al raggiungimento del punto di ebollizione, quindi abbassate il fuoco, girate solo una volta e coprite con un coperchio, facendo assorbire completamente il liquido. Ci vorranno c.a 18′ (fig. 4).

  5. Trascorso questo tempo, aggiungete lo sciroppo di riso, i canditi, le nocciole tostate e tritate, la buccia del limone grattugiata, la cannella e il cocco rapè (fig. 5).

  6. Mescolate per bene il tutto con un mestolo di legno (fig. 6).

  7. Versate il riso in un frullatore. Per comodità, consiglio di aggiungere 110 ml. di latte di riso ogni 550 gr. di riso dolce (fig. 7).

  8. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema liscia (se dovesse venire troppo densa, potete aggiungere ulteriore latte) e servitela nelle coppette calda o tiepida indifferentemente. Guarnite ciascuna coppetta con cacao amaro o scaglie di cioccolato e due nocciole.

  9. E voilà… la vostra crema di riso dolce è pronta per essere gustata!

    Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “CREMA DI RISO DOLCE (Ricetta base)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.