Crea sito

CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA

I carciofi ripieni alla siciliana sono un secondo piatto vegetariano tradizionale della cucina messinese. Una ricetta povera, ma ricca di gusto. Infatti, pochi e semplici ingredienti bastano per preparare questi meravigliosi scrigni pieni di sapore. Non dovrete fare altro che farcirli con un mix di pangrattato aromatizzato e del formaggio e cuocerli in pentola. Ricordo ancora quando li preparava mia madre! Per me era un vero momento di festa, perché, seduti attorno alla tavola, ci era concesso mangiare i carciofi con le mani, staccando e raschiando letteralmente con i denti ogni singola foglia di carciofo ben insaporita di aromi fino a raggiungere il cuore, la parte più condita, con estrema goduria per il palato! E quel piacevole sughetto dal sapore di prezzemolo, ottimo per intingere pezzi di pane caldi e croccanti. Insomma diciamocela tutta, adattissimo per la classica scarpetta, che non sarà proprio da galateo, ma che importa!? Sono una vera squisitezza! Noi in Sicilia per tradizione li realizziamo anche ripieni con le acciughe sotto sale, ma volendo, è possibile aggiungere nel composto della panatura interna anche della scorza grattugiata di un limone non trattato e, se vi piace, anche dello zenzero fresco. Ovviamente si tratta di una scelta facoltativa ma che vi garantisco attribuirà alla ricetta un aroma ancor più speciale grazie a quel retrogusto fresco e leggermente piccante che non si immagina, ma si assapora!!!! Provare per credere!

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce… (N.B. può esserci l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggio).

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 5carciofi
  • 100 gpangrattato
  • 60 gcaciocavallo ragusano o tuma
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 30 gpecorino siciliano grattugiato
  • 1scorza di limone non trattato
  • q.b.aglio in polvere
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione:

  1. Pulite i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e ruvide e di quasi tutto il loro gambo, la cui restante parte dovrà essere raschiata dalla sua pellicina esterna con un coltello affilato (fig. 1).

  2. Man mano lasciate i carciofi in acqua acidula con succo di limone, poichè questo ortaggio appena tagliato tende a scurire a contatto con l’aria, ossidandosi molto velocemente (fig. 2).

  3. Preparate quindi una panatura mescolando in un piatto il pan grattato, il pecorino, il parmigiano, una presa di sale, la scorza di 1 limone grattugiata e il prezzemolo tritato con una mezzaluna (fig. 3)

  4. Sgocciolate bene ciascun carciofo, quindi allargatelo al centro con le mani per permettere che tutto il vostro condimento raggiunga ogni parte (fig. 4).

  5. Riempite ciascun carciofo con questa panatura, passandolo anche esternamente (fig. 5).

  6. Aggiungete qualche cubetto di caciocavallo (fig. 2).

  7. Procedete così per tutti i carciofi e disponeteli a testa in su in una capiente pentola con poca acqua salata (fig. 3).

  8. Irrorateli di olio chiudete il coperchio e fate cuocere, a partire dall’ebollizione, circa 30′. Spegnete e servite con altro prezzemolo a piacere.

  9. E voilà…i vostri carciofi ripieni alla siciliana sono pronti per essere gustati!

  10. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.