Crea sito

BABAGANOUSH

L’altro giorno, vedendo la foto del babaganoush su uno dei profili di Instagram a me più cari, mi sono detta che dovevo provarlo anch’io, considerato che vado letteralmente pazza per queste salsine di accompagnamento in stile medio-orientale! Molti lo chiamano anche caviale di melanzane, ed è appunto una salsa tipica araba, composta principalmente da polpa di melanzane, tahina, aromi e spezie varie. Un po’ come l’hummus, di cui ultimamente vi ho mostrato le diverse varianti, anche questa crema sfiziosa e saporita, serve da rinforzo nelle varie occasioni in cui desideriate sorprendere a tavola! Sarà perfetta da proporre insieme agli antipasti, agli aperitivi, come salsa di accompagnamento ai secondi di carne rossa e bianca e persino per il vostro brunch! Se come me, amate le melanzane, non potete non provarla almeno una volta! Oltretutto, la sua preparazione è di una semplicità disarmante, vi basterà infornare le melanzane, ricavarne la polpa, mettere tutti gli altri ingredienti nel mixer e il gioco è fatto! Data la sua versatilità, potrete proporla anche ai vostri ospiti vegani e intolleranti al glutine, perché contiene ingredienti naturali di origine vegetale. In più è buonissima, vi ho convinto?

Tutte le ricette “vegane” sono in assenza di carne e/o di pesce, né è possibile l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaMediorientale

Ingredienti:

  • 2melanzana
  • 1 cucchiaiotahina
  • q.b.aglio in polvere
  • 1/2succo di limone
  • 8 fogliementuccia
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • q.b.pepe

Preparazione:

  1. Iniziate lavando ed asciugando le melanzane con carta assorbente da cucina. Disponetele per intero in una teglia rivestita di carta da forno con tutto il picciolo (fig. 1).

  2. Fatele cuocere in forno caldo a 200°C per 50′ circa. Una volta cotte, sfornate e lasciatele raffreddare (fig. 2).

  3. Sbucciatele con un coltellino affilato e raccoglietene la polpa con l’aiuto di un cucchiaio (fig. 3).

  4. Disponete la polpa di melanzane in un mixer, unite la tahina, la menta, l’olio, il succo del limone, l’aglio in polvere, una presa di sale e una macinata di pepe (fig. 4).

  5. Frullate pochi secondi, solo per amalgamare al meglio tutti gli ingredienti. Il babaganoush non deve essere una crema liscia, ma deve avere una consistenza cremosa.

  6. Servite subito o conservate in frigo coperto da pellicola per alimenti. E voilà…il vostro babaganoush è pronto per essere gustato!

  7. Buon Appetito dalla cucina di FeFe’!

CONSIGLIO:

Il babaganoush può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni in contenitori con coperchio. Sulla superficie del babaganoush versate un po’ di olio extravergine di oliva che impedirà l’ossidazione e l’annerimento della crema. Potrete anche congelarlo in freezer per massimo un mese.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “BABAGANOUSH”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.