Coniglio alla cacciatora a modo mio

Il classico modo di cucinare il coniglio è alla cacciatora, ma quello che sto per proporvi è un coniglio alla cacciatora a modo mio.
Un piatto colorato e molto saporito, ricco di ortaggi.
Per prepararlo, oltre al mio Olio evo , ho utilizzato le mie Olive verdi in salamoia e i miei capperi sotto sale.
Noterete che non ho indicato il sale, in quanto le olive e i capperi bastano ad insaporire il tutto.
E per finire vi ricordo che per realizzare un ottimo piatto ci vuole sempre lo strumento giusto, nel mio caso una padella della linea Shark Skin dell’ azienda ” Pentole Agnelli ” da oltre un secolo leader nel settore.
Realizzate la ricetta e mi saprete dire quanto è buono.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • MezzoConiglio
  • 1Cipolla dorata
  • 3Carote
  • 2 costeSedano bianco
  • 100 gOlive verdi in salamoia
  • 2 cucchiaiCapperi sotto sale
  • q.b.Pepe nero
  • 1 cucchiaioFarina 00
  • Mezzo bicchiereVino bianco (in mancanza anche il rosso va bene)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Aceto di vino bianco

Preparazione del Coniglio alla cacciatora a modo mio

  1. coniglio in padella

    Iniziate a preparare tutto il condimento.

    Fare a pezzi le olive e affettare la cipolla..

    Lavare, grattare e tagliare a rondelle le carote.

    Lavare e tagliare il sedano.

    Dare una sciacquata veloce sotto l’acqua ai capperi per togliere il sale.

    Infine mettere quanto basta di olio evo in padella.

  2. coniglio in padella

    Lavare ed asciugare il coniglio a pezzi e fare rosolare da tutti i lati.

    Quindi aggiungere le carote, il sedano, la cipolla

  3. coniglio alla cacciatora

    Proseguire con i capperi, le olive, il pepe nero macinato e una tazzina di acqua.

    Fare cuocere a fiamma bassa e con coperchio per circa 15/20 minuti, rimestando ogni tanto.

  4. coniglio alla cacciatora

    Aggiungere mezzo bicchiere di vino e fare evaporare.

    Quindi unire la farina e una spruzzata di aceto.

    Fare insaporire e addensare qualche minuto.

  5. coniglio in padella

    Il coniglio alla cacciatora a modo mio è pronto per essere gustato in tutta la sua bontà.

Precedente Muffin morbidi alle mele Successivo Biscotti morbidi al cioccolato e noci

Lascia un commento