Biscotti morbidi al limone

Pronti per il thè del pomeriggio?
Quindi non possono mancare i miei biscotti morbidi al limone, semplici da fare ma buoni.
Pochi ingredienti per dei biscotti che si sciolgono in bocca, profumati e friabili dal gusto delicato di limone.
Si conservano freschi e sempre morbidi per più di una settimana in un contenitore di vetro.
Sono ottimi anche per accompagnare un bicchierino di limoncello, home made, o per colmare un piccolo languorino durante la giornata.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 00
  • 2Uova
  • 100 gZucchero
  • 100 mlOlio di semi
  • 1Limone
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione dei Biscotti morbidi al limone

  1. biscotti

    In una ciotola capiente rompere le uova, quindi unire lo zucchero, la buccia grattugiata e il succo del limone.

  2. biscotti

    A seguire versare l’olio di semi, quindi mescolare bene con lo sbattitore elettrico, ma potete mischiare il tutto anche con una frusta a mano.

    Se pensate che il limone non sia abbastanza profumato, potete aggiungere all’impasto una fialetta di aroma al limone, i biscotti avranno così un gusto più intenso.

    Quindi incorporare pian piano la farina, sempre mescolando, e per ultimo il lievito.

  3. biscotti morbidi al limone

    Dopo aver impastato tutto per bene e controllato che non ci siano grumi, mettere la ciotola con l’impasto in frigorifero per mezz’ora.

    Con le mani leggermente umide fare delle palline, passarle nello zucchero a velo e sistemarle sulla placca coperta con l’apposita carta

    Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi, statico, in posizione centrale per 18 minuti.

    Personalmente, uso la funzione ventilata solo per la fase finale, cioè i primi 13 minuti statico poi gli ultimi 5, ventilato.

  4. biscotti morbidi al limone

    I nostri biscotti morbidi al limone sono pronti.

    Fare raffreddare completamente prima di togliere i biscotti dalla placca, in quanto caldi sono molto fragili e si romperebbero.

Precedente Pasta ai funghi e tonno Successivo Torta salata con patate e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.