Crea sito

Liquore pan di zenzero

Una mia grande passione sono i liquori fatti in casa… è un’attività che riesce a dare enormi soddisfazioni perché non si troverà mai in commercio qualcosa che abbia lo stesso sapore e lo stesso profumo, e saremo sicuri di aver dato vita a qualcosa di unico! Visto che siamo nel periodo delle festività per iniziare vi propongo uno degli ultimi arrivati: il liquore pan di zenzero! Vi sfido a trovarlo nei supermercati o nelle botteghe… avete presenti i pepparkakor (se non li conoscete andate a leggere la mia ricetta!), quei biscottini speziati che basta assaggiare per sentirsi subito trasportati nell’atmosfera natalizia dei paesi scandinavi? Ho cercato di riprodurre in questo liquore lo stesso potere evocativo! Questo liquore può essere gustato sia in purezza, sia come cocktail festivo insieme a un prosecco.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER IL LIQUORE:

  • 700 mlGin
  • 150 gZucchero di canna
  • 50 gZenzero fresco
  • 8Chiodi di garofano
  • 3Cannella in stecche
  • 1/2 cucchiainoNoce moscata

Preparazione

PREPARAZIONE DEL LIQUORE

  1. Versare il gin in un vaso di vetro della capacità di 1.5 L che abbia anche una chiusura ermetica. Aggiungere lo zucchero di canna, lo zenzero fresco affettato sottilmente (non c’è bisogno di sbucciarlo), i chiodi di garofano, la cannella spezzata grossolanamente e la noce moscata. Mescolare bene e poi chiudere il vaso.

  2. Agitare ogni giorno per i primi 3-4 giorni (o comunque fino al completo scioglimento dello zucchero di canna), poi lasciare in infusione per 2 mesi al buio in un luogo fresco e asciutto.

  3. Al termine di questo periodo filtrare il liquore, prima con un colino per trattenere i solidi di dimensioni maggiori, poi con della carta filtro per eliminare anche le impurità. Imbottigliare e attendere ancora 1 mese o più prima di gustarlo.

CONSIGLI E IDEE DI UTILIZZO:

Questo liquore può essere servito in purezza oppure come base per un cocktail festivo, ottenuto versando nei flute qualche cucchiaio di liquore (in base al grado di alcolicità desiderato, ma consiglio di non mettere più di 4 cucchiai per flute) e riempiendo poi con prosecco ben freddo, decorando con un piccolo grappolino di ribes rosso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.