Crea sito

Frittelle di uvetta (frìtulis)

Qual’è un dolce che non manca mai a Carnevale? Ma le frittelle ovviamente!!! In questa versione sono fatte con l’uvetta sultanina e le mele, in friulano si chiamano frìtulis.

frittelle di uvetta
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 1 bustina Vanillina
  • 5 cucchiai Zucchero
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 1 pizzico Cannella in polvere
  • 1 pizzico Sale
  • 1 limone
  • 1 Arance
  • 2 Mele
  • 150 g Uvetta
  • 50 g Burro
  • 4 Uova
  • 1/2 bicchiere Latte (a temperatura ambiente)
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Olio di semi di girasole
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere l’uvetta sultanina in ammollo in una ciotola con l’acqua calda.

    Mettere il burro in un pentolino e fonderlo facendo attenzione a non bruciarlo.

    Farlo raffreddare.

    Spremere l’arancia e filtrare il succo ottenuto.

    Grattuggiare la scorza del limone e dell’arancia.

    Tagliare e mondare le mele.

    Frullare le mele con la buccia grattuggiata del limone e dell’arancia, aggiungere il succo d’arancia.

    In una terrina amalgamare la purea ottenuta con il burro fuso, le uova, il latte e il vino.

    In una ciotola a parte amalgamare la vanillina con un pizzico di cannella e sale, e, lo zucchero.

    Sgocciolare l’uvetta messa precedentemente in ammollo.

    Passarla nella farina per fare in modo che non si depositi dopo sul fondo dell’impasto.

    Incorporare l’uvetta con la farina e il lievito al composto asciutto.

    Versare gli ingredienti asciutti a quelli liquidi e amalgamare bene in modo che l’impasto sia omogeneo.

    Far riposare l’impasto in frigorifero per 10 minuti.

    Togliere l’impasto delle fritelle dal frigorifero.

    Scaldare in una pentola ampia l’olio di semi di girasole.

    Per controllare il punto di calore dell’olio mettere il manico di un cucchiaio di legno dentro e appena si formano delle bollicine intorno significa che l’olio è pronto.

    Versare a cucchiaiate nell’olio ben caldo le frittelle.

    Girarle più volte fino a doratura.

    Scolarle su carta fritti con una schiumarola le frittelle di uvetta (frìtulis).

    Una volta raffreddate e sgocciolate bene le frittelle spolverizzarle con lo zucchero a velo.

    Buon appetito…

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.