Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri/lacucinadiannama/lacucinadiannama/wp-content/plugins/seo-wordpress/seo-rewritetitle-class.php on line 17
zeppole di san giuseppe | lacucinadiannamaria

Zeppole di San Giuseppe di Salvatore de Riso, ricetta per la festa del papa’

 

[banner size=”468X60″]

La zeppola o zeppola di San Giuseppe è un tipico dolce dell’Italia meridionale, molto popolare nella zona vesuviana .

Vengono preparate generalmente nel periodo di San Giuseppe (19 marzo) tanto da essere un dolce tipico della festa del papà. Gli ingredienti principali sono la farina, lo zucchero, le uova, il burro e l’olio d’oliva. Nella tradizione napoletana esistono due varianti di zeppole di San Giuseppe: fritte e al forno. In entrambi i casi le zeppole hanno forma circolare con un foro centrale dal diametro di 2 cm circa e sono guarnite ricoprendole di crema pasticciera con sopra delle amarene sciroppate.

zeppole

Ed ecco la ricetta delle zeppole di San Giuseppe del mitico Salvatore de Riso io ne ho utilizzato mezza’ dose

Ingredienti per la crema
9 uova

150 g di zucchero

350 g di latte

150 g di panna

Scorza di limone e vaniglia

40 g Amido di mais

Un pizzico di sale

 

Per la pasta bigne’

250 di acqua
100 g di burro

6 g di sale
250 g di farina
8 uova

Olio di semi di arachidi

Preparazione

Portare ad ebollizione in una pentola l’acqua con il sale e il burro, quindi versarvi in un sol colpo la farina e cuocere mescolando con un cucchiaio di legno finche’ la pasta non si stacca dalle pareti della pentola e incomincia sfrigolare. Lasciare raffreddare e poi unire un uovo alla volta mescolando. Ritagliare la carta forno dei quadrati 15×20  e dopo aver versato il composto in un sac a poche  con una bocchetta a stella formare su ogni foglietto delle ciambelle. Friggere le ciambelle nell’olio caldo( de Riso consiglia meta’ olio e meta’ sugna) rovesciandole direttamente con la carta finche’ la ciambella non si gonfia e la carta si stacca’, fatele dorare. Mettete le ciambelle a sgocciolare su carta assorbente.

In un tegame sbattere  i tuorli con lo zucchero, aggiungervi poi, continuando sempre a mescolare, i semi contenuti in una bacca di vaniglia, l’amido e un pizzico di sale. A parte scaldare il latte e la panna con la scorza di un limone. Versare il latte caldo nelle uova, e far cuocere la crema per pochi minuti . Appena pronta la crema deve essere messa in un altro contenitore,meglio se  d’acciaio e deve essere coperta con della pellicola trasparente in modo che non forma la crosticina in superfice.

Spolverizzare le zeppole con lo zucchero a velo e poi sempre con l’aiuto di un sac a poche guarnire con la crema e le amarene ( io non le ho messe perche’ a mio marito e a mia figlia non piacciono e le ho guarnite con delle fragole)

 

Auguri a tutti i papa’!!!!!

[banner]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da lacucinadiannama

adoro cucinare. Giardinaggio, libri,cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.