Polpette light in finta genovese

Le polpette light in finta genovese sono un secondo leggero, povero di grassi , ma nello stesso tempo ricche di sapore. Le polpette sono senza uova.

polpette in finta genovese

Ingredienti

Per la finta genovese

1 kg di cipolle di Tropea ( quelle rosse)

1 carota

1 gambo di sedano

4 cucchiai olio evo( io 2)

1/2 bicchiere vino bianco

basilico

Per le polpette

400 gr di macinato

2 cucchiai di pangrattato

1 spicchio d’aglio

2 cucchiaio di parmigiano ( io non l’ho messo)

100 ml di latte

sale e pepe

Preparazione

Tritate la carota e il gambo di sedano, sbucciate le cipolle e tagliate a fette sottili.

In una casseruola soffriggete la carota e il sedano per pochi minuti, quindi aggiungete la cipolla, cuocete per pochi minuti senza farle bruciare e allungate con un bicchiere d’acqua, salate e pepate. Cuocete per almeno 30 minuti o finche’ le cipolle si saranno consumate  e asciugate, quindi sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare.

In una ciotola impastare con le mani la carne macinata con il parmigiano, sale, pepe, l’aglio tritato finemente, il pangrattato e il latte. Formare le polpettine e versarle nel sugo bollente cuocendole per circa 15 minuti a fuoco lento e coperte da un coperchio, aggiungendo delle foglie di basilico.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Spiedini di calamari gratinati Successivo Focaccia tramezzino

2 commenti su “Polpette light in finta genovese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.