Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri/lacucinadiannama/lacucinadiannama/wp-content/plugins/seo-wordpress/seo-rewritetitle-class.php on line 17
frittatine di maccheroni | lacucinadiannamaria

Le mie frittatine di maccheroni (come quelle delle rosticcerie)

[banner]

Finalmente sono riuscita a fare le frittatine come quelle delle rosticcerie, se fate una festa , fatele, avrete un successone. La ricetta l’ho vista qui

frittatine di maccheroni

Ingredienti

250 gr di bucatini

200 gr di prosciutto cotto a dadini

200 gr di provola

piselli

50 gr parmigiano grattugiato

sale e pepe

pane grattugiato

olio di semi di arachidi

Per la besciamella

1/2 litro di latte

50 gr di burro

70 gr di farina

sale

2 cucchiai di pecorino

Per la pastella

10 cucchiai di farina

sale

acqua q.b.

Preparazione

In un pentolino sciogliere il burro, unire la  farina, rimestare fuori dal fuoco e unire il latte caldo a filo mescolando, cuocere pochi minuti, quindi spegnere, salare e aggiungere il pecorino.

Lessare i bucatini spezzati a meta’, scolarli al dente  e metterli a raffreddare su un piano da lavoro tagliandoli con le forbici grossolanamente.

In una ciotola mettere il prosciutto tagliato a dadini, i piselli (sbollentateli e passateli in nu po’ di burro), la provola. Aggiungere i bucatini, la besciamella, pepe e il parmigiano, mischiate bene con le mani e mettere il tutto in una teglia d’acciaio, compattare per ottenere un composto alto un dito, coprire e mettere in frigorifero (la cosa migliore e’ prepararli la sera prima).

Il giorno seguente tagliare le frittatine con un coppapasta di 6 cm, premerle con le mani in modo che non si formino buchi.

Preparare la pastella con farina, sale,acqua q.b.( deve avere la consistenza di un uovo sbattuto) e passare le frittatine prima nella pastella e poi nel pane grattugiato, quindi friggerle in olio caldo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da lacucinadiannama

adoro cucinare. Giardinaggio, libri,cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.