Il mio menu’ primavera

Quello che vi propongo e’ un menu’ primaverile

Come antipasto

Fagottini di bresaola

Ingredienti

100gr di bresaola

150 gr di ricotta

1 mazzetto di rucola

50gr parmigiano grattugiato

sale e pepe

Preparazione

In una ciotola lavorare la  ricotta con il parmigiano, sale e pepe e la rucola tritata. Adagiare un cucchiaino di crema su ogni fettina di bresaola e chiudere a sacchetto fermando con uno stuzzicadenti (per un effetto migliore potreste usare degli steli di erba cipollina) e voila’ il gioco e’ fatto.Semplice vero?

Come primo piatto ” Cupola di tagliolini ai fiori di zucca”

Ingredienti

Per i tagliolini 3 uova

300 gr farina

maggiorana e sale

Per il condimento

Olio evo  q.b.

600gr zucchine

sale e pepe

2 spicchi d’aglio

18 fiori di zucca puliti

1 cucchiaio di maggiorana

120 gr panna

60 gr grana grattugiata

2 uova

basilico

Preparazione

Cominciamo nel fare i tagliolini: sistemiamo la farina a fontana con al centro le uova, un pizzico di sale e maggiorana. Lavoriamo e facciamo riposare al riparo dell’aria per circa mezzora.

Facciamo imbiondire gli spicchi d’aglio con 3 cucchiai d’olio e uniamo le zucchine tagliate a rondelle, copriamo con un coperchio e quando si saranno asciugate, aggiungiamo il sale e pepe e 6 fiori di zucca a pezzetti, mescoliamo e cuociamo per 5/6 minuti, togliamo l’aglio, facciamole raffreddare e frulliamole con la panna, la maggiorana, due tuorli d’uovo, il grana. Montiamo gli albumi a neve e incorporiamoli ( cosi’ il composto e’ piu’ morbido).

Stendiamo l’impasto dei tagliolini e con l’aiuto della macchinetta per la pasta realizziamo i tagliolini( non troppo sottili ). Lessiamo i tagliolini al dente, scoliamoli e condiamoli con la salsa preparata.

Foderiamo una forma da zuccotto con carta forno bagnata e strizzata, tappezziamo lo stampo coi fiori di zucca puliti e aperti, versiamo i tagliolini e ciudiamo il bordo con la carta.  Inforniamo a 180° per 15 minuti, facciamo riposare 10 minuti prima di sformare.

Come secondo ” Coniglio mandorle e aromi

1 coniglio di kg 1,200

2 cucchiai di mandorle

100gr olive verdi

aromi (salvia, rosmarino, maggiorana, alloro e timo , cipolla)

4 cucchiai olio evo

2 spicchi di aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

300gr di brodo vegetale

1 cucchiaio di farina

una noce di burro

sale e pepe

Preparazione

Dopo aver tagliato il coniglio in piccoli pezzi, metterlo in acqua e sale a spurgare per circa un’ora. Sciacquarlo, asciugarlo e rosolarlo in un’ampia padella con l’olio. Nel frattempo frullare le mandorle, l’aglio, le olive snocciolate e gli aromi. Sfumare il coniglio col vino bianco e aggiungere il trito e mescolare sul fuoco. Preparare una besciamella con una noce di burro , la farina e aggiungere il brodo caldo a filo. Versare sul coniglio e cuocere per circa un’ora con coperchio. Salare e pepare.Una vera bonta’!!!!!!

Come contorno “Sformato di verdure”


Spinaci, carote, patate (tutto pulito e cotto per 700g)
150g di burro,
40g di grana grattugiato,
4 uova,
noce moscata,
sale, pepe.
Per la besciamella:
250g di latte,
25g di burro,
15g di farina,
noce moscata,
sale.

 

       
   
 
 
       

Preparare la besciamella Mettere a bollire il latte con sale grosso ed una grattata di noce moscata. Intanto fare un Roux con la farina ed il burro e, quando è biondo, unirlo al latte, mescolando bene per sciogliere eventuali grumi e farla addensare e, poi, raffreddare. Strizzare, ora gli spinaci per far uscire tutta l’acqua possibile e passarli o al passaverdura o tritarli con il mixer ad immersione, schiacciare le patate e passare anche le carote al mixer. Dividere il burro (150g) in tre parti e metterle ciascuna in un tegame. Quando è fuso, mettere in ciascuno di essi le tre verdure e farle insaporire e far assorbire, possibilmente, tutta l’acqua che esse contengono. Non appena la besciamella è tiepida, unire il parmigiano grattugiato e le uova e battere tutto bene per amalgamare gli ingredienti. Dividere questo composto in tre parti ed in ognuna mettere una verdura ben ripassata, Prendere uno stampo da plumcake e rivestirlo di carta da forno e versare a strati i pure’, cominciando con le carote, poi gli spinaci e per finire le patate.Posare lo stampo riempito in una teglia da forno contenente uno strato d’acqua e cuocete a bagnomaria per 30 minuti a 180°, partendo dal forno gia’ caldo.

E per finire come dolce ” Mousse di cioccolato all’arancia”

Ingredienti per 4 porzioni

2 arance

500 ml panna liquida

400 gr cioccolato fondente

50 gr zucchero

1 bicchierino grand marnier

Preparazione

Sbucciate un’arancia(la parte piu’ esterna) e mettetela in un pentolino con 300ml di  panna liquida e b portate ad ebollizione, quando comincia a bollire togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Sciogliete il cioccolato fondente con 100 ml di panna  e lo zucchero a bagnomaria, aggiungete 1 bicchierino di liquore all’arancia, mescolate.

Colate la panna aromatizzata con un colino e versatelapoco alla volta nel cioccolato mescolando. Mettete in frigo per 2 ore.

Trascorse le 2 ore, versate in una terrina e con uno sbattitore elettrico montate finche’ non diventa spumosa. Collocate 4 stampini su una teglia foderata di carta forno e con l’aiuto di un sac a poche versate la mousse negli stampi , livellando la parte superiore. Tenete in frigo per 3/4 ore.

Tagliate a fette l’arancia e mettetela in una padella con lo zucchero e un po’ d’acqua

Portate ad ebollizione e cuocete a fuoco bassissimo per 10 minuti. Quando l’arancia e’ candita sistemate le fette su carta forno.

Togliete la mousse dagli stampi con l’aiuto di un coltello affilato e mettetene una per ogni piatto, guarnite con le fette d’arancia.

 

 

 

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Falafel Successivo Polipetti affogati

2 commenti su “Il mio menu’ primavera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.