Coviglia al caffè

Vanto della tradizione napoletana la coviglia al caffe’, insieme allo spumone, e’ un semifreddo buonissimo, molto simile alla mousse, che si serve in piccoli recipienti di metallo o nelle coppe nelle quali viene messo a gelare. Puo’ avere molti sapori: al cioccolato, alla nocciola, al limone o alla fragola

Gia’ la scrittrice Matilde Serao la descriveva nel suo libro “Il paese della Cuccagna” “….spumoni, metà crema e metà gelato, di tutte le mescolanze, …  adorazione delle donne e dei ragazzi… entusiaste erano le signore che vedevano apparire gli spumoni, dai colori seducenti nella loro tenerezza, dal candido fiocco di spuma nel mezzo, e davano un gridolino di commozione e tendevano  le mani, involontariamente…“  

coviglia al caffè

Ingredienti

4 tuorli

3 albumi

2 tazzine di caffe’ ristretto

1 cucchiaio di caffe’ solubile

240 gr di zucchero

350 gr di panna montata

Preparazione

Sbattete i tuorli con 4 cucchiai di zucchero fino a renderli chiari e spumosi, aggiungete il caffe’  addolcito con il rimanente  zucchero ,dove avrete sciolto anche il caffe’ solubile.

Mescolando con la massima delicatezza, unite la panna montata e le chiare montate a neve fermissima.

Versate negli appositi contenitori e fate gelare in frigorifero per alcune ore.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da lacucinadiannama

adoro cucinare. Giardinaggio, libri,cinema

2 Risposte a “Coviglia al caffè”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.