Cheesecake fredda allo yogurt, ricetta evento Giallo Zafferano

Ed ecco che ho partecipato ad un altro evento di noi blogger di Giallo Zafferano, questa volta il tema era la cheesecake e la ricetta ci e’ stata fornita da Giovanni dal suo bellissimo blog http://blog.giallozafferano.it/peccatodigola/, la sua ricetta e’ qui Cosi’ , appuntamento alle 17 in rete e tutti insieme lo abbiamo realizzato seguiti passo passo dal carissimo Giovanni e dalla carissima Nunzia. Io l’ho fatto con yogurt alle fragole, ma ognuno di noi poteva scegliere il gusto che piu’ gli piaceva. cheesecake fredda allo yogurt Ingredienti per una teglia da 22 cm

Per la base

300 gr di biscotti (io oro saiwa)

175 gr di burro

Per la copertura

375 gr di yogurt intero alla frutta (io fragole)

250 gr di panna

4 cucchiai di zucchero a velo

12 gr di colla di pesce

Preparazione

Frullare i biscotti, sciogliere il burro a bagnomaria e mescolarlo ai biscotti frullati, trasferire il composto in una teglia a cerniera ricoperta da carta fono e con l’aiuto di un cucchiaio pressare e livellare bene, quindi riporre in frigorifero per 30 minuti circa.

In un pentolino mettere 3/4 cucchiai di yogurt con lo zucchero a velo e portare quasi a bollore, spegnere il fuoco e unire la colla di pesce (precedentemente fatta ammollare in acqua fredda per 10 minuti) ben strizzata e mescolare bene per farla sciogliere, appena e’ tiepida unirla al rimanente yogurt, mescolando.

Montare la panna e versarla nella ciotola dove c’e’ lo yogurt mescolare dal basso verso l’alto delicatamente per non farla smontare.

Versare il composto sulla base di biscotti, livellare e mettere in frigo per almeno 3 ore.

Decorare a piacere.

Io l’ho decorata con fiori di zucchero e fiori veri, che ve ne pare? cheesecake fredda

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Gelato al fiordilatte di ricotta, ricetta senza gelatiera Successivo Paccheri con pesto di zucchine, ricotta e provola gratinati, ricetta primi

3 commenti su “Cheesecake fredda allo yogurt, ricetta evento Giallo Zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.