Anelletti alla siciliana, ricetta di Pasqua

 

Gli Anelletti al forno sono un tipo di pasta al forno molto diffusa a Palermo (Sicilia), che si può trovare dai ristoranti alle tavole calde, dalle friggitorie ai bar con gastronomie. La pasta che si usa sono appunto gli anelletti, pasta a forma di anello dello spessore simile a quella del bucatino. Vi sono tante varianti di questa ricetta, come per esempio l’uovo sodo nella farcitura interna. In alcune gastronomie si può trovare anche monoporzione, i timbaletti, che vengono preparati in recipienti metallici a forma di tronco di cono.

Era da molto tempo che volevo provare questa ricetta (sono di Napoli) e finalmente ecco che in una salumeria ho trovato gli anelletti e cosi’ mi sono messa all’opera. Ho letto da qualche parte che questa ricetta siciliana e’ tipica di Pasqua, specialmente per le gite fuori porta.

 anelletti alla siciliana

Ingredienti per 6 persone

500 gr di anelletti

400 gr carne macinata (meta’ manzo e meta’ maiale)

1 passata di pomodoro

1 cipolla 1 spicchio d’aglio

1/2 bicchiere di vino rosso

basilico

150 gr di pecorino o caciocavallo

300 gr di fiordilatte

1 scatola di pisellini primavera da 300 gr

2 uova sode

1 uovo

pane grattugiato

burro q.b.

Preparazione

Iniziamo a fare il ragu’: mettere in una pentola la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio (che poi toglierete) con la carne macinata, fate rosolare a fuoco vivo e poi sfumate con il vino rosso, quindi aggiungete la passata di pomodoro e il basilico.

Fate cuocere il ragù a fuoco dolce per almeno un’ora o piu’, se necessario aggiungendo poca acqua all’inizio. Salate a metà cottura. Eliminate l’aglio. Unite i piselli negli ultimi dieci minuti di cottura.

Nel frattempo fate le uova sode, sbucciatele e tagliatele in 4 parti.

Lessate gli anelletti molto al dente, in abbondante acqua salata , scolateli e versateli nel ragu’ pronto, lasciandone un paio di mestoli da parte. Mescolate bene unendo abbondante pecorino o caciocavallo grattuggiato , una noce di burro e 1 uovo sbattuto.

Imburrate una teglia, spolverizzatela con il pangrattato e versate la meta’ degli anelletti, uniformate lo spessore con un cucchiaio di legno. Distribuite le uova, il fiordilatte a dadini aggiungete ancora abbondante pecorino o caciocavallo e aggiungete la pasta rimanente, ricoprite con  il ragu’ tenuto da parte e una spolverata generosa di pangrattato.

Infornate gli anelletti in forno già caldo a 190° per 30/40 minuti.

Sfornate e lasciate riposare per una mezz’ora prima di servire.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Frittelle di San Giuseppe, ricetta per la festa del papa' Successivo Ciambella agli asparagi, ricetta di Pasqua

Un commento su “Anelletti alla siciliana, ricetta di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.