Alici marinate

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, gli antipasti sono sempre un must in cucina! Le Alici marinate alle cipolle rosse sono una ricetta di antipasto freddo di preparazione semplice ed economica, si possono servire in occasioni sempre diverse: dalla cena raffinata allo snack dell’ultimo minuto, dall’aperitivo elegante a un apericena o brunch tra amici, dal menu di Pasqua a quello di Natale, per finire con una cenetta di San Valentino, le alici marinate alle cipolle rosse solo il jolly di antipasto che farà contenti tutti, bambini compresi! Questa sfiziosità è uno stuzzichino davvero invitante, che renderà irresistibile e ancora più sfizioso il pranzo domenicale, oltre a essere il miglior passaporto per le portate successive. Questa ricetta di antipasto molto raffinato e saporito, per la semplicità degli ingredienti e l’effetto scenografico, riscuoterà un grande successo: i vostri ospiti adoreranno le alici marinate alle cipolle rosse al primo, squisito, boccone. Che ne dite di correre a raddoppiare le dosi?

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • alici marinate
  • cipolla rossa
  • aceto di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • maggiorana
  • sale
  • pepe nero in grani

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite accuratamente le alici, eliminando la testa e le interiora, quindi tagliatele lungo il ventre apritele a libro ed eliminate la lisca.

  2. Mettete le alici in una ciotola e irroratele con l’aceto; lasciate marinare in frigorifero per almeno 2 ore.

  3. Sciacquate rapidamente le alici, quindi in una pirofila fate uno strato di pesce, condite con un pò di prezzemolo e maggiorana tritati, un filo d’olio, sale e qualche grano di pepe, poi fate uno strato di cipolla finemente affettata condite e proseguite così fino al termine.

  4. Lasciate insaporire in frigorifero per almeno 6 ore prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Pizza Alle Cipolle Successivo Tortano di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.