TORTA SALATA CON SPECK E STRACCHINO

TORTA SALATA CON SPECK E STRACCHINO

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia;
  • 80 g di speck;
  • 60 g di mozzarella grattugiata;
  • 100 g di stracchino.

PREPARAZIONE:

Stendete il rotolo rettangolare della pasta sfoglia. Per prima cosa, dobbiamo creare il bordo della torta salata, per questo, con l’aiuto di un coltello incidete (senza tagliare a fondo) un riquadro. Potete farlo dello spessore che volete, io l’ho fatto di più o meno mezzo centimetro. Bucate poi, con l’aiuto di una forchetta oppure con un rullo bucasfoglia l’interno del riquadro.

Prendete la misura della vostra teglia e tagliate. Per cambiare, ho usato uno stampo rettangolare, invece di quello rotondo. La pasta che vi avanza, mettetela nel frigorifero, vi servirà più tardi! Ricordatevi di farlo, altrimenti, lavorarla con il caldo sarà molto difficile.

Mettete sulla superficie la mozzarella grattugiata. Tenetene un po’ da parte. Preferisco usare questo tipo, perchè, in cottura non rilascia l’acqua. Tagliate a pezzetti lo speck e distribuitelo su tutta la superficie.

Aggiungeteci ora la mozzarella grattugiata che avevate tenuto da parte e lo stracchino.

Stendete la pasta sfoglia avanzata e fate delle strisce. Per farle, io ho usato un rullo per losanghe. Disponetele poi sulla vostra torta salata.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora. Cuocete a 200°C in modalità solo sotto per 20 minuti, per altri 5 in modalità sotto e sopra e per ulteriori 3 minuti in modalità solo sopra. Dato che ogni forno è diverso, queste tempistiche sono indicative!

Lasciatela raffreddare qualche minuto a temperatura ambiente, poi trasferitela in un piatto da portata.

La vostra TORTA SALATA CON SPECK E STRACCHINO è pronta!

Servite e buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.