Crea sito

TORTA SALATA CON PORRO POMODORINI E MOZZARELLINE

TORTA SALATA CON PORRO POMODORINI E MOZZARELLINE

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo;
  • olio evo;
  • 100 g pomodorini datterini;
  • qualche cappero sotto sale;
  • 250 g (150 g peso sgocciolato) di ciliegine di  mozzarella;
  • origano qb;
  • sale;
  • mezzo porro (soltanto la parte verde);
  • 3 acciughe sott’olio.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa pulite il porro. Eliminate le foglie più esterne. Tagliatelo porro a metà. La parte bianca, avvolgetela nella pellicola e conservatela in frigorifero, per questa ricetta non vi servirà. Lavate con cura la parte verde e tagliatela a strisce verticali.

In una padella mettete un filo d’olio, quando è caldo, aggiungete il porro e fate rosolare per qualche minuto. Mescolate di tanto in tanto, quando è quasi pronto, salate leggermente.

Trasferitelo in un piatto a fatelo raffreddare.

In una teglia da forno, stendete il rotolo di pasta sfoglia rotonda bucherellatela con la forchetta.

Adagiateci sopra metà dei porri.

Lavate, asciugate e tagliate a metà di pomodorini datterini. Private le mozzarelline dell’acqua di conservazione e fatele scolare. Dissalate sotto acqua corrente i capperi sotto sale. Private i filetti d’acciuga dell’olio e fateli scolare. Disponete poi poi le mozzarelline, i pomodorini e l’altra metà dei porri. Salate leggermente. Aggiungete poi i capperi dissalati, i filetti d’acciuga spezzettati a piacere e l’origano.

Chiudete bene i bordi. Mettete poi un filo d’olio su tutta la vostra torta salata.

Cuocete in forno caldo a 200°C in modalità solo sotto per 15 minuti e per altri 5 minuti in modalità sotto e sopra. Queste tempistiche sono indicative in quanto ogni forno è diverso!

Lasciate intiepidire a temperatura ambiente per qualche minuto, poi trasferite in un piatto da portata.

La vostra TORTA SALATA CON PORRO POMODORINI E MOZZARELLINE è pronta!

Servite e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.