TORTA AL LIMONE

TORTA AL LIMONE

INGREDIENTI:

  • 150 g di burro morbido;
  • 200 g di zucchero;
  • 50 ml di succo di limone;
  • 2 uova;
  • un pizzico di sale;
  • la buccia di un limone;
  • una bustina di vanillina;
  • qualche fetta di limone;
  • 200 g di farina che lievita;
  • zucchero a velo (facoltativo).

PREPARAZIONE:

Per realizzare questa ricetta con la planetaria, dovete usare la frusta a foglia.

Nella ciotola di una planetaria mettete: il burro morbido, lo zucchero, le uova, il pizzico di sale e la buccia di un limone. Io ho usato i limoni non trattati di mio fratello.

Azionate la planetaria a media velocità fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. In una ciotola mettete la farina che lievita e la vanillina, poi mettetene metà nella planetaria. Azionatela di nuovo a velocità bassa e quando sarà ben incorporata mettete l’altra metà di farina.

Mescolate bene fino ad incorporare tutti gli ingredienti. Aggiungete poi il succo di limone. Se volete, il succo di limone, prima di aggiungerlo al vostro impasto potete filtrarlo.

Azionate di nuovo la planetaria a bassa velocità fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben incorporati. Il vostro impasto è pronto!

Federate una teglia con della carta da forno. Io ho usato una tortiera di 26 centimetri perchè volevo che la mia torta non fosse troppo alta, se voi la volete più alta, scegliete una tortiera con un diametro inferiore.

Versateci l’impasto e livellatelo bene.

Lavate dei limoni, asciugateli e poi tagliateli a fette sottili. Io ho preferito togliere sia la buccia che la parte bianca. Per farlo ho usato un paio di forbici, con cui ho ritagliato ogni fetta di limone. Ho provato anche a farlo senza toglierci la buccia, ma, risultava troppo dura. Una volta ottenute le vostre fettine di limone, disponetele come preferite sulla torta.

Cuocete in forno già caldo a 200°C in modalità solo sotto per 17 minuti e per altri 3 minuti in modalità solo sopra e poi lasciatela 5 minuti nel forno spento. Fate la prova stecchino! Queste tempistiche sono indicative.

Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente, poi trasferitela in un piatto da portata.

La vostra TORTA AL LIMONE è pronta!

Se, come me, non avete aggiunto zucchero sulla superficie prima di infornarla, spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Servite e buon appetito!

Se non avete una planetaria, potete usare uno sbattitore elettrico, oppure potete farlo a mano usando una frusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.