TASCA DI PETTO DI POLLO RIPIENA DI CARNE

INGREDIENTI:

per il ripieno:

  • 200 g di carne macinata magra;
  • 185 g di salsiccia (privata della pelle);
  • 50 g di prosciutto crudo;
  • 50 g di mortadella;
  • 50 g di formaggio grattugiato.
  • 1 tasca di petto di pollo;
  • sale,
  • olio;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • mezzo bicchiere d’acqua calda;
  • un cucchiaino di fecola di patate o farina.

PREPARAZIONE:

In un robot da cucina metteteci la carne macinata, la salsiccia, il formaggio grattugiato, il prosciutto crudo e la mortadella. Frullate il tutto. Il vostro ripieno è pronto! Mettetelo nel frigo fino al momento di utilizzarlo. E’ lo stesso ripieno che io ho usato per i tortellini, la ricetta potete trovarla qui: https://blog.giallozafferano.it/lacucinaazzurra/tortellini/

 Prendete la vostra  tasca e riempitela, facendo attenzione a non farla rompere ed ad andare bene in fondo. A me la tasca l’ha fatta il macellaio, ma potete farla anche da soli, facendo molta attenzione!

Chiudete la tasca con la parte di carne in eccedenza e con l’aiuto dell’ago e dello spago da cucina.

Io l’ho preparata la sera prima, quindi l’ho messe in una ciotola, ho massaggiato da entrambe le parti con del sale fino e poi ho messo il   coperchio e l’ho conservata in frigorifero.

In una pentola mettete abbondate olio, fatelo riscaldare e mettete la tasca. Fatela sigillare da tutte le parti a fuoco medio alto!

Quando sarà ben colorito e sigillato, sfumate con  il mezzo bicchiere di vino bianco.

Aggiungeteci poi il mezzo bicchiere d’acqua calda.

Chiudete con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per 2 ore.

Togliete poi il coperchio, scolate il sughetto e mettetelo in un pentolino, per farlo addensare aggiungeteci un cucchiaino di fecola di patate o farina, aggiungeteci un po’ di sale. Mescolate e fate cuocere qualche minuto.

Fate rosolare bene in pentola la carne così che si abbrustolisca bene.

Quando le tasche saranno cotte, toglietele dalla pentola e mettetela in due fogli di carta argentata o stagnola ben sigillata in modo che la carne si possa riposare e sarà più tenera quando andrete a tagliare. Lasciatela nella carta stagnola per almeno mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora, tagliate la tasca di pollo.

Servite tagliato a fette con sopra un po’ di salsa d’accompagnamento!

Buon appetito!

Io questa tasca l’ho cotta in pentola, se volete potete cuocerla al forno, come ho fatto le tasche di pollo ripiene, la ricetta la potete trovare qui: https://blog.giallozafferano.it/lacucinaazzurra/tasche-di-petto-di-pollo-ripiene/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.