Crea sito

RAVIOLI BICOLOR BURRO E SALVIA

RAVIOLI BICOLOR BURRO E SALVIA

INGREDIENTI:

Per la sfoglia fucsia:
  • 300 g di farina di semola rimacinata:
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale;
  • 1 barbabietola bollita.
Per la sfoglia nera:
  • 200 g di farina di semola rimacinata;
  • 10 g di nero di seppia;
  • un pizzico di sale;
  • 2 uova.
Per il ripieno:
  • 500 g di ricotta di pecora;
  • 1 uovo;
  • maggiorana fresca;
  • sale;
  • qualche cucchiaio di formaggio grattugiato;
  • noce moscata.

Per il condimento:
  • qualche foglia di salvia;
  • una noce di burro;
  • sale.

PREPARAZIONE:

Preparate il ripieno. In una ciotola mettete: la ricotta, l’uovo, la maggiorana fresca, il formaggio grattugiato, la noce moscata ed il sale. Mescolate bene. Conservate in frigorifero fino a quando non vi servirà.

Nel bicchiere di un mixer mettete: un uovo, la barbabietola rossa bollita ed un pizzico di sale. Mescolate il tutto.

In una ciotola disponete a fontana la farina di semola rimacinata, al centro, aggiungete poi la barbabietola frullata. Mescolate bene il tutto fino ad ottenere un impasto compatto e liscio. Se serve aggiungete altra farina di semola. Arrotolatelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo, in una ciotola mettete a fontana la farina di semola rimacinata, al centro mettete il sale, le uova ed il nero di seppia. Impastate il tutto fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Per evitare di sporcarvi le mani di nero, consiglio di utilizzare un paio di guanti. Arrotolatelo poi nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, stendete le due pasta fresche. Io ho usato una nonna papera ed ho usato la sequenza 6, 6, 4.

A questo punto per realizzare i vostri ravioli bicolor potete procedere in due modi. Tagliate a strisce o quella nera o quella fucsia. Adagiate poi le varie strisce o orizzontalmente o verticalmente sul pezzo di sfoglia. Con le dita fate aderire bene.

Passate nella nonna papera prima a 4 e poi a 3.

Ora mettete il ripieno in una sac à poche.

Ricoprite con un pezzo di sfoglia, dalla parte senza strisce, lo stampo dei ravioli.

Mettete il ripieno.

Ricoprite con un altro pezzo di sfoglia.

Passate con il mattarello. Ribaltate lo stampo ed otterrete i vostri ravioli.

Procedete così, fino a quando non avrete finito il ripieno.

Ricoprite una ciotola con della farina di semola e poi adagiateci sopra i vostri ravioli bicolor.

Gli avanzi di pasta, teneteli da parte, vi serviranno per realizzare un’altra ricetta.

Se non li usate subito, congelate i vostri ravioli bicolor.

Cuoceteli in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, in una padella mettete una noce di burro, delle foglie di salvia tritate ed un pizzico di sale. Fate sciogliere a fuoco basso.

Quando i ravioli sono cotti, scolateli nella padella. Aggiungete qualche pezzetto di burro e mescolate bene.

I vostri RAVIOLI BICOLOR BURRO E SALVIA sono pronti!

Servite e buon appetito!

Se vi piace, aggiungeteci del formaggio grattugiato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.