Crea sito

IL MIO MIX DI SALATINI

INGREDIENTI:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia in tutto 500 g (io uso quella rettangolare surgelata Carrefour
  • 1 etto di prosciutto cotto;
  • 1 etto di prosciutto crudo
  • 2  mozzarelle;
  • una manciata di capperi sotto sale;
  • pasta d’acciughe;
  • 2 Würstel grandi;
  • 2 pomodori;
  • basilico;
  • semi di sesamo;
  • farina qb;
  • olio.

PREPARAZIONE:

Mettete a scongelare la pasta sfoglia, se usate come me quella surgelata, nel caso usaste quella che si trova nel banco frigo potete usarla subito.

Prendete una spianatoia e metteteci un po’ di farina, poi stendeteci un rotolo di pasta sfoglia, metteteci sopra una spruzzata di farina, poi con un mattarello allargatela un po’, non molto.

Io quando preparo i salatini ne faccio di 4 tipi, per questo avendo due rotoli li divido a metà, se ne fate di più, ad esempio un chilo, ovvero 4 rotoli, potete far un rotolo di ogni tipo. I tipi che faccio sono: 1)con Würstel; 2)con pomodoro, mozzarella, pasta d’acciughe, capperi e basilico; 3)con prosciutto cotto, mozzarella e semi di sesamo; 4)con prosciutto crudo e mozzarella.

1)con i Würstel. Taglio i due Würstel per il lungo. Prendo la metà della pasta sfoglia e uno per volta li fodero con la stessa, poi li taglio dello spessore di un dito, e per decorare sopra ci faccio due taglietti con un coltello, li dispongo poi in un teglia foderata di carta forno. Prima di infornarli aggiungo su ognuno un filo d’olio.

2)con pomodoro, mozzarella, pasta d’acciughe, capperi e basilico. Prendo la pasta sfoglia, la taglio a quadrati o rettangoli, più o meno della stessa misura, poi li dispongo in una teglia foderata da carta da forno, poi su ognuno metto 1-2 pezzi di pomodori lavati ed asciugati, 1-2 capperi precedentemente dissalati sott’acqua corrente, un po’ di mozzarella e sopra di essa la pasta d’acciughe, un pezzo di basilico. Fate lo stesso procedimento per ogni salatino. Io di solito metto prima tutti i pomodori su tutti, poi i capperi, perché faccio prima, se volete però potete farli anche uno per volta senza problemi. Prima di infornarli aggiungo su ognuno un filo d’olio. Se vi ci piace, potete aggiungerci un pezzetto di peperone.

3)con prosciutto cotto, mozzarella e semi di sesamo. Prendo la pasta sfoglia, la taglio con un coppapasta rotondo, io uso uno che ha il diametro di 8 cm, se non l’avete potete usare un bicchiere rovesciato. Prendete il prosciutto cotto tagliatelo a listarelle piccole, tagliate a cubetti piccole anche la mozzarella e mettetene un po’ su ogni rotondo. Quando li avrete riempiti tutti, piegateli su se stessi, verrà come una mezzaluna, chiudete bene i bordi, fate uscire l’aria e poi ripassateli con una forchetta. Disponeteli in una teglia  foderata di carta da forno, con un pennello da cucina, mettete su ognuno un po’ d’acqua e poi aggiungete i semi di sesamo. Prima di infornarli aggiungo su ognuno un filo d’olio.

4)con prosciutto crudo e mozzarella. Prendo la pasta sfoglia, la taglio con un coppapasta rotondo, io uso uno che ha il diametro di 8 cm, se non l’avete potete usare un bicchiere rovesciato. Prendete il prosciutto crudo tagliatelo a listarelle piccole, tagliate a cubetti piccole anche la mozzarella e mettetene un po’ su ogni rotondo. Quando li avrete riempiti tutti, piegateli su se stessi, verrà come una mezzaluna, chiudete bene i bordi, fate uscire l’aria e poi ripassateli con una forchetta. Disponeteli in una teglia  foderata di carta. Prima di infornarli aggiungo su ognuno un filo d’olio.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti in modalità solo sotto, poi 10 minuti sotto e sopra e poi vedete se non sono ancora belli coloriti per altri 5 minuti in modalità solo sopra. Siccome i forni non sono tutti uguali dovete regolarvi da soli.

Serviteli freddi, a temperatura ambiente.

Sono un ottimo antipasto, io li faccio sempre per le feste, sono ottimi anche per cena, accompagnati da un’insalata verde o da pomodori conditi.

Con questi salatini farete un figurone. Ve lo garantisco! Il bello di questi salatini è che potete farli con qualunque ingrediente voi vogliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.