CIAMBELLA DI RISO RIPIENA

CIAMBELLA DI RISO RIPIENA

INGREDIENTI:

  • 500 g di riso Scotti Oro Classico No scuoce;
  • 2 scalogni;
  • brodo qb;
  • olio;
  • 70 g di formaggio grattugiato;
  • sale;
  • 70 g di burro.
Per il ripieno:
  • 150 g di mozzarella grattugiata;
  • 100 g di ragù bianco;
  •  formaggio grattugiato qb;
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti;
  • 50 g di speck;
  • burro qb.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, bisogna preparare con largo anticipo il riso. Preparate il brodo vegetale. In una pentola capiente, mettete l’olio e lo scalogno tagliato finemente. Fatelo cuocere a fuoco basso, poi aggiungeteci il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Bagnatelo poi con il brodo e portate a cottura. Mantecate con burro e formaggio grattugiato, poi controllate di sale. Il vostro risotto è pronto!

Lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi trasferitelo in una ciotola con coperchio e mettetelo in frigorifero. Potete farlo anche il giorno precedente.

Preparate il ragù bianco, lo potete preparare in anticipo e conservarlo in frigorifero. Fate riscaldare una pentola antiaderente, poi, aggiungeteci la salsiccia privata del budello. Fate rosolare, aggiungeteci poi lo scalogno tagliato finemente. Siccome la salsiccia rilascerà il suo grasso, non aggiungete l’olio. Quando lo scalogno cotto, aggiungeteci la carne macinata e mescolate. Fatela rosolare bene, a quel punto aggiungeteci 500 ml d’acqua calda, salate, pepate ed aggiungeteci un po’ di origano e di noce moscata. Fate cuocere a fuoco medio per 40-50 minuti, fino a quando la carne non sarà ben cotta e l’acqua si sarà ritirata. Quando sarà pronto, lasciatelo raffreddare e poi trasferitelo in una ciotola, se lo preparate con largo anticipo, conservatelo in frigorifero. Io ce l’avevo già fatto, non ho fatto altro che tirarlo fuori dal freezer e l’ho fatto scongelare.

In una padella antiaderente fate saltare i cubetti di prosciutto cotto in modo da renderli più saporiti e croccanti. Trasferiteli poi in un piatto, così si potranno raffreddare.

Imburrate uno stampo per ciambella di silicone.

Foderatelo con il riso. Fatelo aderire bene allo stampo. Non usate tutto il riso, un po’ tenetene da parte che ci servirà per chiudere la nostra ciambella.

Iniziamo a farcire la nostra ciambella di riso!

Per prima cosa mettiamo un po’ di mozzarella grattugiata. Preferisco usare questa, perchè non rifà l’acqua. Mettiamo poi il ragù bianco e dell’altra mozzarella grattugiata.

Mettiamo ora i cubetti di prosciutto cotto, del formaggio grattugiato e della mozzarella grattugiata.

Mettete ora lo speck, dell’altra mozzarella grattugiata e del formaggio grattugiato.

Chiudete la ciambella con il riso che avevate lasciato da parte.

Metteteci sopra dei fiocchetti di burro e del formaggio grattugiato.

La CIAMBELLA DI RISO RIPIENA è fatta! Pronta per essere cotta, ma, se l’avete preparata con anticipo, foderatela con della pellicola trasparente e conservatela in frigorifero fino a quando non sarà giunto il momento di cuocerla.

Prima di metterla in forno, mettete lo stampo sopra una teglia foderata di carta da forno. Fate cuocere la ciambella a 200°C per 30 minuti in modalità solo sotto, per altri 10 minuti in modalità sotto e sopra e per 5 minuti solo sopra. Queste tempistiche sono indicative, dato che ogni forno è diverso!

Fatelo raffreddare a temperatura ambiente, poi capovolgetelo sulla teglia da pizza.

Rimettetelo in forno per 10 minuti in modalità sotto e sopra a 200°C e per 5 minuti in modalità solo sopra. Questo passaggio vi permetterà di riscaldarlo e farlo colorire. E’ importante cuocerlo con anticipo, in modo che abbia il tempo per raffreddarsi e poter essere capovolto senza problemi. Potete riscaldarlo e farlo colorire, pochi minuti prima di sedervi a tavola. Potete anche cuocerlo, farlo raffreddare, riporlo in frigorifero e riscaldarlo in un secondo momento.

La vostra CIAMBELLA DI RISO RIPIENA è pronta!

Servite e buon appetito!

Precedente COUS COUS CON CECI E TONNO Successivo PESCHE DOLCI ALLA NUTELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.