CHITARRINE AL RAGU’ DI CONIGLIO

CHITARRINE AL RAGU’ DI CONIGLIO

INGREDIENTI:

Per il ragù di coniglio:

  • 1 coscia di coniglio disossata (più o meno 200 g);
  • olio evo qb;
  • 1 scalogno;
  • 400 g di polpa di pomodoro;
  • sale;
  • origano;
  • mezzo bicchiere di acqua calda.

Per le chitarrine (tagliatelle alla chitarra):

  • 200 g di farina di semola rimacinata;
  • un cucchiaio da tavola di olio evo;
  • 2 uova;
  • sale.

PREPARAZIONE:

In una ciotola, disponete la farina a fontana, rompete una dopo l’altra le uova e mettetele al centro, aggiungete il cucchiaio di olio, e il cucchiaino di sale e con una forchetta mescolate gli ingredienti partendo dall’interno. Incorporate sempre più farina prendendola dai bordi. Quando avrete amalgamato il tutto per bene, lavoratelo con le mani. Se l’impasto è duro, o comunque non riuscite ad incorporare la farina, aggiungete un po’ d’acqua, più o meno un cucchiaio da tavola.

Tiratela con il mattarello, non deve essere molto sottile. Tagliate poi la sfoglia in rettangoli, infarinateli da entrambe le parti.

Mettetele poi uno per volta sulla chitarra e con il mattarello passateci sopra ed usciranno le chitarrine. Infarinatele leggermente. Potete farle di due grandezza, una più grande ed una più piccola.

Disponeteli poi in un vassoio infarinato. Potete prepararli il giorno prima e conservare la pasta in frigorifero se l’usate il giorno dopo, o nel freezer. Mettetele in entrambi i casi in un sacchetto per congelare.

Preparate ora il ragù di coniglio. Se non siete esperti nell’uso dei coltelli, vi consiglio di farvi disossare una coscia dal vostro macellaio di fiducia. Lavate ed asciugate la coscia di coniglio e poi tagliatela a cubetti.

In un pentolino mettete un filo d’olio ed i cubetti di coniglio. Fateli rosolare per bene a fuoco vivo.

Nel frattempo, pulite lo scalogno, lavatelo e tagliatelo a cubetti. Quando il coniglio sarà ben rosolato, abbassate la fiamma, ed aggiungetecelo.

Mescolate e fate rosolare per qualche minuto, poi bagnate con mezzo bicchiere di acqua calda.

Cuocete a fuoco basso fino a quando lo scalogno non sarà cotto, poi aggiungeteci la polpa di pomodoro.

Salate ed aggiungeteci l’origano.

Mescolate bene e poi fate cuocere a fuoco lento per 30-40 minuti. Se volete potete prepararvelo con anticipo e poi, una volta freddo o conservarlo in una ciotola in frigorifero, oppure potete congelarlo.

Cuocete le vostre chitarrine in abbondante acqua salata. In un ciotola capiente, mettete un po’ di ragù di coniglio e poi, quando saranno cotte, scolateci le chitarrine. Mescolate bene.

Le vostre CHITARRINE AL RAGU’ DI CONIGLIO sono pronte!

Servite e buon appetito!

Se vi piace, aggiungeteci sopra un po’ di formaggio grattugiato.

 

 

Precedente INVOLTINI PRIMAVERA A MODO MIO Successivo FOCACCIA FARCITA CON STRACCHINO E SALAME

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.