Crea sito

Quaresimali light (biscotti con mandorle)- Anche Bimby

Quaresimali, pupatelli, cantucci! Ma quanti nomi e quante origini. Ogni città ha i suoi biscotti con le mandorle. Qualunque sia la sua origine una cosa è certa: la loro bontà.
Ho deciso di stravolgere anche La ricetta dei quaresimali in chiave fit e devo dire di essere molto soddisfatta.
Rispetto agli originali quaresimali li ho fatti molto sottili perché mi piaceva l’idea che fossero quasi come delle sfoglie croccanti. Questa mia versione dei biscotti con le mandorle vanta solo 4 ingredienti: albumi, farina, mandorle e dolcificante (per evitare di buttare i tuorli, dato che in questa ricetta non sono previsti, potete usare gli albumi in brick).
Avete questi 4 ingredienti in dispensa? Si!? E allora avanti mani in pasta e godetevi il loro magnifico odore e sapore.

Potrebbero interessarvi anche:
– i biscotti reginelle (clicca qui per la ricetta)
– ciambelline al vino bianco (clicca qui per la ricetta)

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Stampo da Plumcake

Preparazione

  1. Con una frusta elettrica cominciamo a montare a neve fermissima gli albumi e il dolcificante. Gli albumi devono essere a temperatura ambiente e non devono avere traccia di tuorlo. Questo vi garantirà la buona montatura a neve degli albumi.

    (Con Bimby: posizionare la farfalla. Mettere nel boccale gli albumi e il dolcificante: 10 minuti vel. 4. Una volta che gli albumi saranno montati a neve ferma possiamo procedere con il metodo tradizionale).

    Con una spatola molto delicatamente, dal basso verso l’alto, aggiungiamo la farina setacciata. A questo punto aggiungiamo le mandorle intere.

    Prendiamo il composto e mettiamolo in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno.

    Lasciamo cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti.

    Lasciamo raffreddare e tagliamo a fettine sottili. Riponiamo di nuovo le nostre fette in una teglia, sempre rivestita da carta forno, per 10-15 minuti in forno statico.

Conservazione

I quaresimali possono essere conservati in un contenitore a chiusura ermetica fino ad una settimana.

Potete anche farli più spessi e aumentare i minuti dell’ultima cottura

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.