Crea sito

Strudel kiwi mela e noci

Strudel Kiwi mela e noci… era da tanto che volevo provare a preparare uno strudel. Certo, questa è una variante, però ho voluto tentare ugualmente, sapendo anche la grande passione che il mio compagno ha per la pasta frolla arricchita di frutta fresca! E’ stato bellissimo vedere le stelline della felicità nei suoi occhi, al primo morso! Per cui posso dichiararmi soddisfatta! Ce l’ho fatta! Esperimento riuscito! Spero tanto provi anche tu, la stessa sensazione! Me lo fai sapere?

Di seguito, quindi, ingredienti e procedimento per lo strudel kiwi mela e noci…

strudel kiwi mela e noci
Strudel kiwi mela e noci

Strudel kiwi mela e noci

Ingredienti:

  • 250 gr farina;
  • 100 gr burro;
  • 120 gr zucchero;
  • 1 uovo;
  • 1/2 bustina lievito per dolci;
  • 2 kiwi;
  • 1/2 mela;
  • 60 gr noci sgusciate;
  • cannella q.b.;
  • zucchero a velo q.b..

Procedimento:

Incorporare lo zucchero (lasciandone da parte un cucchiaio) al burro a temperatura ambiente, fino a creare un composto omogeneo. Unire l’uovo e impastare fino a completo assorbimento. Piano piano inglobare all’impasto lievito, cannella e farina, setacciando. Amalgamare il tutto, fino a creare un panetto liscio e compatto. Avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare in frigo per mezz’ora.

Nel frattempo, sbucciare la mela ed i kiwi e tagliarli a dadini e spargervi sopra lo zucchero, precedentemente accantonato e la cannella (a proprio piacimento) e farli macerare. Prendere i gherigli di noci e tritarli.

Riprendere la pasta frolla dal frigo, farla acclimatare per 5-10 minuti, poi con un matterello stenderla fino a raggiungere uno spessore di 1/2 centimetro. Versare la frutta (comprensive di noci tritate) al centro, richiudere a portafoglio, ripiegando prima da un lato e poi dall’altro, fare 3 taglietti alle estremità ed al centro e porre in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

A cottura ultimata, dopo averlo fatto raffreddare, spolverizzare di zucchero a velo.

N.B. Per una copertura più dorata, spennellare la superficie con del latte.

 

Buon strudel!

La Vostra Cheffa 🙂

P.S. Sono anche su facebook, alla pagina La CheffAzzurra! Vieni a trovarmi anche lì! E se ti piacciono le foto, mi trovi anche su Instagram, al profilo La CheffAzzurra! Poi se vuoi trovare l’ispirazione per un evento importante, entra a far parte di La CheffAzzurra – Il gruppo. Qui troverai tante ricette di tutti i tipi e di tanti autori!

Pubblicato da lacheffazzurra

Calabrese di più di 30 anni, innamorata dell’arte culinaria e della pasticceria! Laureata in Informazione Scientifica sul Farmaco e fresca di diploma presso l’IPSEOA “San Francesco” di Paola (Cs). Condivide su questo blog e sulla sua pagina Facebook (https://www.facebook.com/lacheffazzurra/), tutti gli esperimenti creati da lei, nella sua umile cucina. Prima di pubblicare, però, i suoi piatti passano sotto l’attento scanner del suo compagno e dei suoi familiari che le danno il parere sulla riuscita o meno della ricetta! Passione ed Amore sono gli ingredienti principali che utilizza, perché “la cucina è un’arte, è l’arte di amare!” Cerca La CheffAzzurra anche su Instagram, Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.