Crea sito

Pasta al sugo di peperoni verdi (friggitelli)

Pasta al sugo di peperoni verdi… La prima volta che ho sentito nominare i friggitelli, il mio pensiero subito è volato alle classiche cime di rapa napoletane (i “friarielli”). Andando avanti con i miei studi, invece, mi hanno spiegato che con tale termine s’indicavano quel tipo di peperoni verdi, allungati, utilizzati nella mia tradizione culinaria calabrese, soprattutto ripieni e fritti! Sono una patita dei peperoni! Mi piace prepararli in tutte le forme! Ed oggi, per la prima volta, li utilizzo in un primo piatto! E’ una ricetta facile e veloce ed è ideale quando non hai molto tempo ma sopratutto non c’è una grande voglia di stare ai fornelli! E con i quasi 50° che ci sono in questi giorni, il caldo della cucina è visto come una grande sofferenza!!

Ed allora andiamo a vedere come preparare la pasta al sugo di peperoni verdi (friggitelli).

Pasta al sugo di peperoni verdi (friggitelli)
Pasta al sugo di peperoni verdi (friggitelli)

Pasta al sugo di peperoni verdi (friggitelli)

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr peperoni verdi (non puliti);
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1/2 cipolla;
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano;
  • 500 gr fusilli;
  • sale q.b.;
  • pepe nero q.b.

Procedimento:

Privare i peperoni della parte iniziale, aprirli ed eliminare i semi contenuti all’interno. In una pentola, sbollentarli in poca acqua. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, ancora caldi, renderli in poltiglia. Ora porre l’acqua per la pasta sui fornelli e salarla. In una padella, scaldare l’olio extravergine d’oliva e far dorare la cipolla, precedentemente tagliata fine fine. Quando inizia a “sfrigolare” aggiungere la polpa dei peperoni e lasciare insaporire. Cuocere i fusilli nell’acqua bollente. Una volta pronti, saltare la pasta con il sugo di peperoni e mantecare con il formaggio. Servire con una spolverata di pepe nero.

N.B. Se il sugo dovesse risultare troppo acre, aggiungere un pizzico di zucchero, così risulterà più dolce.

Buona pasta!

La Vostra Cheffa 🙂

P.S. Sono anche su facebook, alla pagina La CheffAzzurra! Vieni a trovarmi anche lì! E se ti piacciono le foto, mi trovi anche su Instagram, al profilo La CheffAzzurra!

Pubblicato da lacheffazzurra

Calabrese di più di 30 anni, innamorata dell’arte culinaria e della pasticceria! Laureata in Informazione Scientifica sul Farmaco e fresca di diploma presso l’IPSEOA “San Francesco” di Paola (Cs). Condivide su questo blog e sulla sua pagina Facebook (https://www.facebook.com/lacheffazzurra/), tutti gli esperimenti creati da lei, nella sua umile cucina. Prima di pubblicare, però, i suoi piatti passano sotto l’attento scanner del suo compagno e dei suoi familiari che le danno il parere sulla riuscita o meno della ricetta! Passione ed Amore sono gli ingredienti principali che utilizza, perché “la cucina è un’arte, è l’arte di amare!” Cerca La CheffAzzurra anche su Instagram, Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.