Gianduia

Il gianduia è uno dei gusti più buoni e facili da preparare, partendo dalla pasta di nocciole possiamo realizzare tavolette o gianduiotti in base agli stampi di cui disponiamo.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

L’ingrediente principale è il cioccolato ( 60% del composto ) che può essere bianco, al latte o fondente in base ai propri gusti, seguito dalla pasta di nocciole ( 40% ) . Infatti percentuali più alte di cioccolato portano a consistenze più solide, mentre l’aggiunta di pasta di nocciole incrementa notevolmente la scioglievolezza del prodotto finale. La pasta di nocciole può essere fatta da noi o comprata o eventualmente sostituita da una crema spalmabile di nostro gusto. In questi casi per ottenere la giusta consistenza sarà necessario adattarsi alla consistenza del prodotto selezionato procedendo per tentativi.
  • 80 gpasta di nocciole
  • 120 gcioccolato

Preparazione

Sciogliamo il nostro cioccolato a bagnomaria lasciando anche aumentare leggermente la temperatura rispetto ai soliti 40/45°.
  1. A quest’ultima aggiungiamo la pasta di nocciole che possiamo aver appena fatto o che viene dal frigo, di conseguenza la temperatura si abbasserà di molto ed in modo drastico, quindi abbiamo bisogno che il nostro composto sia alla temperatura ideale dopo aver miscelato gli ingredienti. Nel caso si può sempre riscaldare in un secondo momento per aumentare la temperatura quando serve. Una volta portato alla temperatura ideale in base al tipo di cioccolato che abbiamo usato va semplicemente messo il composto nello stampo e lasciato cristallizzare in frigo. E’ molto importante lasciare il cioccolato in frigo per almeno 30 minuti, infatti questo non solo ne favorirà il distaccamento dallo stampo ma sarà importante anche per la lucentezza dello stesso.

Altri utilizzi?

Dolci e decorazioni

/ 5
Grazie per aver votato!