Crea sito

STINCO DI MAIALE ALLA BIRRA

stinco di maiale alla birra

Lo stinco di maiale alla birra è una ricetta tipicamente autunnale ma ciò non vieta che anche nelle giornate uggiose lo possiate preparare. Tipico della tradizione tedesca e altoatesina, lo stico di maiale viene preparato in tantissimi modi. Esistono miriadi di ricette con questa parte del suino. Inoltre, sul mercato si trovano spesso già precotti. Ma onestamente, volete mettere la soddisfazione di farlo voi a casa?!

Bastano pochissimi ingredienti…. esattamente 3: stinco di maiale, birra e sale.
SEMPLICISSIMO!

Lo stinco di maiale alla birra è una ricetta tipicamente autunnale
Tipico delle sagre della birra tra cui la più rinomata è l’Oktoberfest che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera, lo stinco viene sempre più preparato anche durante le festività natalizie. Potete assaporarlo al meglio, accompagnandolo con dei Sauerkraut o un’insalata tiepida di patate e cipolle.
Molti di voi penseranno che sia “pesante” ma in realtà, con la cottura in forno, lo stinco si sgrassa e la cotenna diventa super croccante mantenendo la carne succosa e morbidissima.
STINCO AL NATURALE O AFFUMICATO?
Per la scelta dello stinco, potete optare sia per uno fresco al naturale che uno affumicato.
QUALE BIRRA?
Mentre, per quanto concerne al tipo di birra, quello dipende da ciò che riuscite a trovare. A grandi linee, dopo aver provato diversi tipi di birra , posso affermare che non ci siano differenze abissali nel gusto finale. Ovvio che se scegliete una birra rossa o scura, magari non filtrata, avrete un gusto più intenso. Quindi sta a voi la scelta…

La birra in cottura manterrà l’umidità necessaria per intenerire la carne e mantenerla succosa. Ma anche, donerà alla cotenna una fantastica lucentezza e caramellizzazione grazie agli zuccheri disciolti in essa.

Quindi, bando alle ciance e sotto coi fornelli!

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 700 gstinco di maiale (io prendo stichi abbastanza grandi : così ne faccio uno per 2)
  • 700 mlbirra (circa)
  • q.b.sale

PREPARAZIONE

  1. 1- Prima di tutto, accendete il forno e preriscaldatelo a 180°C.

  2. 2- Poi prendete lo stinco salatelo abbondantemente e massaggiatelo per un paio di minuti. Quindi, trasferite il tutto all’interno di una pirofila poco più grande dello stinco e dai bordi alti.

  3. 3- Infine, versate all’interno della pirofila la birra fino a metà altezza dello stinco.

  4. 4- Ed eccoci al round finale! Infornate il tutto per 2 ore. Girate lo stinco ogni 30 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!