Crea sito

POLPETTE D’AGNELLO

POLPETTE D'AGNELLO

Impariamo assieme a fare le polpette d’agnello. Super croccanti fuori e succose all’interno. Saranno perfette per qualsiasi occasione! Le bombadas d’agnello, sono ottime come aperitivo o per una cena tra amici. Ma, anche molto adatte a piccole festicciole. Pure tra i bambini andranno a ruba! Favolosi finger-food ricchi di sapore e cotti in pochissimi minuti. Non preoccupatevi di comprare della carne di agnello priva di nervi o grasso. Quest’ultimi ci aiuteranno a dare un sapore caratteristico deciso di agnello. Mentre, se preferite un sapore meno “aggressivo”, basterà sostituire parte della carne con del macinato misto. Potete farle anche con il cuore di formaggio. Per questo, basterà inserire un cubetto di formaggio (magari pecorino fresco) all’interno .A voi la scelta! Questa ricetta in 3 parole? Golosa, ricca, da acquolina alla bocca!

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 4pomodori secchi (anche quelli sott’olio vanno bene)
  • 1 costasedano
  • 1cipolla rossa (quella rossa è la più dolce)
  • 1carota
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 500 gagnello
  • 150 gpecorino (io uso quello sardo)
  • 1uovo
  • q.b.pangrattato (sia per le polpette che impanarle)
  • q.b.farina 00 (per fare la pastella)
  • 1 bicchierevino bianco (opzionale)
  • q.b.olio di arachide (se le volete fritte)

PREPARAZIONE

  1. 1- Prima di tutto, soffriggere sedano, carota, cipolla e pomodori secchi tritati finemente con un filo d’olio in una casseruola a fuoco medio.

  2. 2- Nel frattempo, pulire la carne di agnello dalle parti più nervose e dall’eventuale grasso.

  3. 3- Quindi, aggiungere i ritagli al soffritto e far rosolare bene. Bisogna tirar fuori più sapore possibile.

  4. 4- Una volta rosolato il tutto, sfumate col vino o con un goccio d’acqua in modo da pulire bene la pentola.

  5. 5- Poi, far sfumare per bene. Bisogna far evaporare tutto il liquido.

  6. 6- Quindi, frullare il tutto con un mixer.

  7. 7- Successivamente, frullare come meglio preferite e/o potete la carne.

  8. 8- Miscelare la carne con il mix soffritto, il pecorino grattato e 1 uovo.

  9. 9 – Poi, aggiungere il pan grattato quanto necessario ad avere un composto morbido ma, che non appiccica.

  10. 10- Infine formare delle piccole polpettine. Riporre a riposare in frigorifero.

  11. 11- Nel frattempo, preparare una pastella con acqua e farina.

  12. 12- Quindi, passare le polpettine nella pastella e poi nel pan grattato.

  13. 13- A questo punto, potete friggerle in abbondante olio, cuocerle al forno (meglio se ventilato) o anche congelarle e cuocerle all’occorrenza.

  14. Buon appetito a tutti!

QUI trovi altre ricette

SEGUIMI SU FACEBOOK PER TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

/ 5
Grazie per aver votato!