Crea sito

KIMCHI : cavolo fermentato coreano

KIMCHI COREANO

Oggi, impariamo come fare il kimchi: cavolo fermentato coreano. Molto spesso, su internet si fa molta confusione: il kimchi è una cosa e i crauti sono un’altra. Infatti, si assomigliano ma non sono la stessa cosa. Scopriamo il perchè…..

I CRAUTI
I crauti o SAUERKRAUT sono tipici della tradizione culinaria tedesca ed hanno come ortaggio principe il cavolo cappuccio, bianco o viola. Inoltre, nella ricetta base come altro unico ingrediente, hanno il sale.

IL KIMCHI TRADIZIONALE COREANO
Invece, il kimchi, viene ottenuto dalla fermentazione del cavolo cinese conosciuto anche come Napa cabbage , condito con una miscela di ingredienti. Peperoncino, verdura, radici, e persino gamberetti fermentati.

QUINDI, UNA SOSTANZIALE DIFFERENZA!

Dopo questa premessa, chiariamo bene di cosa stiamo parlando.
Il KIMCHI in Corea ( sia del sud che del nord) è un alimento base che non deve mai mancare a tavola. Potremmo paragonarlo al pane per noi italiani: GUAI SE MANCA A TAVOLA!
Generalmente lo si mangia così, servito con dei semi di sesamo tostati. Ma, non mancano le ricette in cui è il principe! Dal kimchi jjigae (stufato di kimchi) ai Kimchijeon (pancake fatti col kimchi). Insomma, il Kimchi è il piatto tradizionale coreano per eccellenza!
Il miglior momento per produrlo è certamente l’inverno. Infatti, il cavolo cinese viene raccolto proprio in questo periodo dell’anno. Tradizionalmente, bisogna aspettare le prime gelate notturne. Solo quando le foglie esterne dei cavoli sono ricoperte di brina, quest’ultimi saranno dolcissimi e super succosi. Se si ha spazio a sufficienza, sarà sufficiente produrlo una volta sola per tutto l’anno…. Non è raro, che in corea ogni famiglia abbia un frigorifero solo per il kimchi. Come tutti i prodotti fermentati, il kimchi è ricco di vitamine e probiotici utili alla nostra flora intestinale. Ottimo rimedio anche contro i malanni invernali, soprattutto contro il raffreddore!
Vediamo assieme come prepararlo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaCoreana

INGREDIENTI

  • 1cavolo cinese
  • 50 gsale
  • 50 gzucchero
  • 60 gpolvere peperoncino coreano
  • 4 cucchiaisalsa soia
  • 120 gacqua
  • 60 gfarina di riso glutinoso
  • 2cipollotti freschi (solo la parte verde)
  • 4 spicchiaglio
  • 1mela
  • 1carota
  • 15 gzenzero
  • 50 gdaikon o ravanello coreana
  • 1 cucchiainosalsa di pesce o gamberetti fermentati

PREPARAZIONE

  1. 1- Dividere il cavolo cinese in 4 spicchi.

  2. 2- Tra una foglia e l’altra cospargere di sale stando attenti a non rompere le foglie.

  3. 3- Lasciar riposare per 2 ore in una bacinella. Aiutate il processo ponendovi sopra un peso : in questo modo, il sale riuscirà a penetrare meglio eliminando più acqua di vegetazione possibile.

  4. 4- Trascorso questo tempo, sciacquare velocemente sotto acqua corrente fredda per eliminare l’eccesso di sale. far scolare bene ponendo i cavoli in uno scolapasta.

  5. 5- Nel frattempo, far cuocere la farina di riso con l’acqua portando il tutto a bollore. E, far raffreddare.

  6. 6- In una ciotola ampia, miscelare lo zenzero grattato, l’aglio schiacciato i gamberetti ridotti in poltiglia.

  7. 7- Con una grattuggia, preparare la mela, la carota e il daikon a julienne fine. Aggiungere al composto precedente.

  8. 8- Quindi aggiungere il peperoncino in polvere, il composto di riso glutinoso, la salsa di soia, lo zucchero e il cipollotto tagliato fine.

  9. 9 – Quindi, cospargere le foglie del cavolo una ad una con la miscela che avete appena fatto. Fare come fatto in precedenza col sale prestando attenzione a coprire bene tutta la superficie.

  10. 10- Riporre il tutto ben pressato in un contenitore di vetro a temperatura ambiente.

  11. 11- In un paio di giorni, il vostro kimchi inizierà a fermentare. Si formerà del liquido che diventerà acidulo e pressando il tutto noterete delle bollicine d’aria venire a galla.

  12. 12- Quando avrete notato tutto questo, riporre il tutto in frigorifero.

  13. 13- Finalmente il nostro kimchi è pronto! Buon appetito!

3,7 / 5
Grazie per aver votato!