Ravioli di patate ripieni di radicchio, ricetta vegetariana

I ravioli di patate ripieni di radicchio sono un primo piatto vegetariano davvero gustoso e raffinato! Ricetta ideale per un pranzo o una cena speciale, per stupire i vostri invitati! Gli ingredienti utilizzati sono semplicissimi e il risultato è stupefacente. In questa ricetta i ravioli di patate ripieni vengono conditi con burro e salvia, ma si possono anche accompagnare con una salsa di pomodoro. I ravioli di patate sono realizzati con un impasto simile a quello degli gnocchi di patate: provateli!

Ravioli di patate ripieni di radicchio | ricetta vegetariana | La Bora Bianca

Ingredienti per 3 persone:

– per i ravioli di patate:

  • patate: 350 g
  • farina: 125 g
  • uova: 1
  • sale: q.b.

– per il ripieno:

  • radicchio: 325 g
  • cipolla: 50 g
  • parmigiano grattugiato: 30 g
  • galbanino (formaggio a pasta morbida): 50 g
  • burro: 20 g
  • uova: 1
  • sale: q.b.
  • pepe nero: q.b.

– per il condimento:

  • burro: 50 g
  • salvia: q.b.
  • parmigiano grattugiato: q.b.

Preparazione

Mettere le patate in una pentola con acqua fredda, portare ad ebollizione e lasciare cuocere per  circa 30′, fino a cottura.

Nel frattempo preparare il ripieno. Lavare il radicchio, asciugarlo e tagliarlo prima a listarelle e poi a pezzetti piccoli. Tritare la cipolla e farla imbiondire con il burro in una padella molto capiente, quindi aggiungere il radicchio e farlo appassire cuocendo con il coperchio a fiamma moderata. Quando la verdura risulterà ben appassita, togliere il coperchio, alzare la fiamma e fare asciugare l’acqua di cottura, quindi trasferirla in una ciotola a raffreddare. Unire poi l’uovo, il parmigiano grattugiato e il galbanino tagliato a cubetti molto piccoli, condire con sale e pepe nero e mescolare bene il tutto.

Preparare ora l’impasto per i ravioli di patate ripieni. Setacciare la farina su di una spianatoia e disporla a fontana; sbucciare le patate e passarle nello schiacciapatate, quindi porle nel centro della fontana e lasciarle intiepidire. Unire l’uovo, un pizzico di sale e impastare fino ad ottenere una consistenza omogenea. Infarinare abbondantemente il piano di lavoro e con un mattarello stendere l’impasto ad un’altezza di circa 3 mm. Ricavare dei quadrati di circa 8 cm di lato e porvi al centro un cucchiaino di ripieno, richiudendoli a triangolo e premendo leggermente i bordi.

Ravioli di patate ripieni di radicchio | La Bora Bianca

In una pentola larga cuocere i ravioli di patate ripieni con abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo preparare il condimento sciogliendo in una padella capiente il burro assieme alla salvia. Quando i ravioli vengono a galla trasferirli con una schiumarola nella padella e lasciarli insaporire un attimo, quindi trasferirli nei piatti da portata e versarvi sopra il restante condimento di burro e salvia. Servire subito i ravioli di patate ripieni di radicchio con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Precedente Pangasio gratinato al forno, ricetta semplice ed economica Successivo Crema al cioccolato e ricotta, ricetta veloce senza cottura nè uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.