Crepes salate, ricetta base crespelle

Le crepes salate sono deliziose crespelle adatte ad essere farcite nei modi più svariati. Questa ricetta base permette di realizzare un primo piatto diverso dal solito e molto gustoso. Adatte a ricette vegetariane e non, le crepes salate sono ottime per stupire gli ospiti e accontentare i gusti di tutti.

Crepes salate, ricetta base crespelle La Bora Bianca

Ingredienti per 4 persone (circa 8 crepes salate del diametro di 27 cm):

  • farina oo: 250 g
  • latte: 500 ml
  • burro fuso: 40 g
  • uova: 3
  • sale: un pizzico

Preparazione

In una ciotola capiente setacciare la farina, versare il latte ed aggiungere un pizzico di sale. Mescolare il tutto con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. In una ciotolina a parte sbattere le uova, quindi incorporarle al composto con lo sbattitore elettrico. Unire infine il burro fuso e mescolare ancora fino ad ottenere una pastella uniforme. A questo punto ricoprire la ciotola con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per circa 60′.

Trascorso questo tempo, far riscaldare una padella antiaderente per crepes. Per realizzare le crepes salate sarà sufficiente versare un mestolo di pastella al centro della padella, subito dopo inclinare e ruotare velocemente la padella in modo da farvi distribuire sopra il composto e ottenere una forma circolare. Far cuocere la crepe fino a quando non sarà leggermente dorata, quindi girarla e far dorare anche l’altro lato. Una volta cotta, trasferire la crepe su un piatto piano e ripetere il procedimento fino ad esaurire la pastella e sovrapponendo le crepes di volta in volta. Il sovrapporre le crepes permette di farle ammorbidire dopo la cottura anche se eventualmente qualcuna si fosse seccata troppo: in questo modo si possono piegare facilmente durante la farcitura senza che si rompano.

Le crepes salate sono così pronte per essere farcite a piacimento. Un suggerimento per la preparazione può essere realizzare delle crespelle con radicchio e formaggio.

Se non utilizzate subito, le crepes salate già cotte si possono conservare in frigorifero ricoperte con pellicola trasparente (in modo che non si secchino) per un paio di giorni. La pastella per fare le crepes, invece, può essere conservata in frigorifero, sempre coperta con pellicola, per al massimo un giorno. Prima di riutilizzare la pastella conviene rimescolarla per amalgamarla al meglio.

Precedente Polpette al sugo di verdure, ricetta gustosa Successivo Crespelle radicchio e formaggio, ricetta vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.