COMPOSTA di UVA FRAGOLA

Settembre è il mese della ripresa, dell’inizio di un nuovo anno scolastico e per molti bambini e ragazzi è arrivato il fatidico momento del suono della campanella…

Scommetto però che il volto di alcuni di loro non sarà tanto felice nel riprendere i ritmi canonici e la quotidianità di chi va a scuola: magari alcuni saranno un pò impauriti o spaventati per il loro primo giorno in una nuova scuola, l’inizio di una nuova esperienza…

E allora perchè non regalare loro un dolce risveglio con una colazione che, secondo me, è la migliore di tutte: pane tostato, burro e marmellata; alla marmellata ci penso io con una composta di uva fragola, semplice e buonissima piacerà sicuramente a tutti, grandi e piccini!!! Per i più grandi sarà una sorta di “ritorno all’infanzia”, a quando eravamo piccini, o almeno, per me è stato così, perchè il suo sapore mi ricorda quando da bambina mangiavo l’uva raccolta direttamente dalla vite a casa della nonna… Davvero un bel ricordo!!!

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti

Ingredienti

300 g uva fragola
1 limone
80 g zucchero

Passaggi

1. In una casseruola uniamo l’uva lavata, tagliata e privata degli eventuali semini, lo zucchero e il succo del limone.

2. Portiamo sul fuoco per i primi minuti a fiamma vivace poi abbassiamo e lasciamo cuocere per circa 25 minuti.

3. Frulliamo con un frullatore a immersione e passiamola con un colino per eliminare la buccia, alcuni semini rimasti e per renderla bella liscia. Riportiamo sul fuoco e cuociamo per altri 4/5 minuti.

4. Versiamo ancora calda nei vasetti precedentemente sterilizzati, copriamoli con il tappo e capovolgiamo: in questo modo si creerà il sottovuoto e si conserverà più a lungo.

La composta di uva fragola è pronta!!

/ 5
Grazie per aver votato!