Crea sito

Tagliatelle fresche con spinaci e prosciutto cotto.

Ogni tanto bisogna unire pasta e verdure per rendere il sapore unico e piace molto anche ai miei nipotini.Se vi piace provate anche voi…

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per questa ricetta io ho fatto la pasta fresca ma tu puoi ovviamente comprarla.
Per 4 persone
  • 300 gTagliatelle fresche all’uovo
  • 250 gProsciutto cotto cubetti
  • 1 kgSpinaci freschi
  • 1Aglio
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale

Strumenti

Per questa ricetta ti serve:
  • Padella
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

Ora se vuoi accendi un pò di musica, o la tv, insomma qualcosa che ti rilassa e ti rende gioiosa. Sai anche cucinare è sinonimo d’amore. Ogni cosa che si fa con il cuore è un atto d’amore. L’ho imparato tardi io, ma c’è sempre tempo. Non trovi anche tu?
Beh, ora è ora di iniziare perché è ora di pranzo:
Inizia a lavare gli spinaci, poi falli scolare bene. Nel frattempo in una padella fai scaldare l’olio e l’aglio, quando quest’ultimo è rosolato aggiungi gli spinaci. un pizzico di sale e copri. Metti il fornello non troppo alto. Se vedi che si asciuga l’acqua aggiungila. Nel frattempo puoi mettere l’acqua a bollire e se non hai il prosciutto cotto a dadini puoi usare quello a fette tagliandole. Appena i spinaci sono pronti aggiungi il prosciutto cotto e fai amalgamare bene. Butta le tagliatelle nella pentola dell’acqua e aggiungi il sale. (Se usi le tagliatelle che fai tu metti anche un goccino di olio,mia nonna lo faceva sempre mi diceva ricordatelo mi raccomando che in questo modo non si attacca) Appena la pasta è al dente, senza scolarla troppo aggiungila nella padella e finisci di cucinare, aggiungendo di tanto in tanto l’acqua di cottura. Appena le tagliatelle sono pronte aggiungi il parmigiano, amalgama per bene e vai… il piatto è pronto

Il tempo di cottura è di 30 minuti circa, ovviamente può variare a seconda della cottura della pasta.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta. Se si, ci vediamo alla prossima altrimenti è stato bello lo stesso.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!